Erasmus per l’I.C. San Rocco di Faenza: gli studenti delle Bendandi in Grecia e Spagna

Nella ripartenza della scuola trova spazio anche la ripresa di rapporti con altri paesi europei.  La scuola secondaria di primo grado Bendandi dell’Istituto Comprensivo San Rocco di Faenza, ha aderito per l’anno scolastico 2021-2022 a un progetto europeo di Erasmus+.

Il progetto Erasmus + Steam delle Bendandi

L’Istituto Comprensivo San Rocco, già dal 2019, ha aderito al programma Erasmus + Steam ovvero “Surfing The European Artistic Monuments”, in italiano “Alla scoperta dei monumenti artistici europei”. Oltre all’Italia, di cui l’Istituto San Rocco è l’unico rappresentante, partecipano al progetto anche Spagna, Turchia, Grecia, Slovacchia, Islanda. Il programma Steam offre agli studenti la possibilità di approfondire la storia, la cultura e l’ambiente a livello locale, nazionale ed europeo e di utilizzare nuove metodologie di studio e apprendimento in un ambiente cooperativo internazionale. Le competenze interdisciplinari degli studenti vengono integrate con piattaforme 2.0 e app educative per la condivisione e lo scambio di contenuti.

Scambi in Spagna e in Grecia

Ad ottobre due docenti dell’Istituto, Linda Bucci, referente del progetto per l’IC e Maria Gabriella Tabanelli, si sono recate in Spagna, nella cittadina di Guadalajara, ospiti dell’Istituto Comprensivo Colegio Ocejon, per incontrare e confrontarsi con i colleghi giunti dagli altri Stati partecipanti. Per l’appuntamento successivo cinque alunni della classe 3°A della sede Bendandi – Granarolo (Lorenzo Badiali, Alessandro Peroni, Elisa Raschi, Emma Rustichelli, Michela Zama) accompagnati dalle docenti Linda Bucci e Elisa Zama hanno incontrato gli studenti degli altri Paesi durante uno scambio a Patrasso, in Grecia, ospiti dell’istituto Arsakeio Gymnasium Patras dal 28 novembre al 3 dicembre. La settimana di esperienze si è rivelata da subito arricchente, sullo sfondo della cultura ellenica che ha profondamente plasmato lingue e culture moderne. “Abbiamo visitato siti archeologici e città affascinanti, con un’antichissima storia alle spalle” confermano gli alunni, che hanno avuto l’opportunità di esplorare i siti di Olimpia, dove ebbe luogo la prima Olimpiade della storia, e Delfi, ambientazione storica del celebre Oracolo. Non sono mancate visite ad altre città culla della cultura, come Atene e il suo Partenone. Sono stati numerosissimi i momenti di condivisione con gli altri studenti partecipanti. “In poco tempo siamo riusciti ad integrarci con gli altri ragazzi e abbiamo fatto amicizia […] parlando inglese è come se venissimo tutti dallo stesso paese”.

Letizia Di Deco

Classe 1998, vivo a Faenza. Mi sono laureata in Lettere Moderne all’Università di Bologna e qui continuo a studiare Italianistica. In attesa di tornare in classe da prof, mi piace fare domande a chi ha qualcosa di bello da raccontare su ciò che accade dentro e fuori le pareti della scuola. Ho sempre bisogno di un buon libro da leggere, di dire la mia opinione sulle cose, di un po' di tempo per una corsetta…e di un caffè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.