Handball Faenza: quinta vittoria consecutiva e primo posto

Continua la serie positiva dei manfredi della pallamano: è arrivata infatti la quinta vittoria consecutiva e primo posto nel girone a pari punti con Modena. Altra dimostrazione di forza e determinazione dell’Handball Faenza che supera anche il Secchia Rubiera senza particolari patemi d’animo. Parte subito forte Faenza che, sfruttando gli errori iniziali degli avversari, con rapidi contropiedi scava subito un solco importante: 5-1 al 6’ e 9-2 al 10’ con un Alpi (nella foto, ndr) particolarmente ispirato. Il vantaggio giunge a +9 (17-8) al 21’, il Secchia comincia a macinare il suo gioco col giovane Mazzieri in evidenza e la prima frazione di gioco si chiude sul 21-13. Nella ripresa, dopo una stentata fase iniziale, la squadra di Ronchi rialza il ritmo del gioco e, con la solita coppia terribile Chiarini-Rotaru, riprende il largo e con sicurezza chiude sul 37-25. Bene l’attacco, da rivedere la difesa forse troppo rilassata visto anche il largo vantaggio acquisito subito.

Da segnalare l’infortunio al portiere Mandelli che, sull’ultimo tiro della partita, salva il pallonetto da lunga distanza ma sbatte contro la traversa e si procura un taglio alla fronte. Si spera di recuperarlo per sabato 26 novembre a Nonantola vista l’annunciata assenza di Minarini per problemi di lavoro.

Handball Faenza – Pallamano Secchia Rubiera 37-25 (p.t. 21-13)

Faenza: Mandelli, Minarini; Garnero 2, Bartoli 1, Fadda 4, Panetti 1, Chiarini 10, Rotaru 8, Ceroni, Lega, Alpi 6 Albertazzi 1, Morelli 3, Tramonti 1. All.: Ronchi
Rubiera: Filippini, Casali, Malagoli 6, Marandino 1, Martucci 1, Ricchetti 4, Ruozzi, Gabrietti 2, Giberti 3, Mazzieri 6, Pollarini, Bartoli 2. All.: Corradini
Arbitro: Baraldo di Bologna

Note
Esclusioni 2’: Alpi (F), Rubiera 2 (Mazzieri, Corradini (all)
Rigori: Faenza 1/1, Rubiera 3/6

Rispondi