Green-go Bus, a novembre boom di utenti: +59%

Dal 2015 al 2016 il Green-go Bus è sempre di più diventato un punto di riferimento per i faentini. Se nel 2015 sono stati 89.629 gli utenti che hanno utilizzato la navetta ecologica del gruppo Erbacci, nel 2016 sono arrivati a essere 113.993 (i dati considerano il periodo gennaio-novembre, ndr) con un aumento significativo del 27,18%. Numeri che soddisfano l’azienda faentina che ha recentemente conquistato un importante riconoscimento internazionale come il Green Award.

A novembre il Green-go Bus ha avuto quasi 12mila utenti

Un aumento che ha coinvolto tutti i mesi dell’anno: prendendo in esame uno per uno singolarmente i primi undici mesi dell’anno, tutti quanti registrano aumenti di utenza superiori al 5%. Spiccano per crescita di utilizzo del Green-go Bus il mese di settembre (dovuto al boom di Argillà, +58%) e di novembre (+59%), dovuto al bel tempo che ha caratterizzato questo periodo e che ha incentivato i faentini ad utilizzare la navetta elettrica del gruppo Erbacci. Solo nel mese di novembre sono stati infatti quasi 12mila gli utenti del Green go-bus, perlopiù lavoratori.

“Va proposta una mobilità pubblica leggera e sostenibile”

«È un servizio sicuramente utile e ringraziamo il gruppo Erbacci di questo – commenta l’assessore Antonio Bandini – Noi abitiamo in una città in transizione e la transizione ha un obiettivo: quello di liberare i centri urbano dal traffico promuovendo una mobilità pubblica leggera e sostenibile. È un percorso difficile di cui tutti abbiamo ben focalizzato l’obiettivo, ma il “come” arrivare è problematico. Tutto va in quella direzione, a Faenza abbiamo punto di riferimento importante per riflettere su questo tema».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.