“Giovani e Media”: al Seminario di Faenza un incontro con il prof. Rivoltella

Sabato 15 febbraio dalle 17 alle 19 la Diocesi di Faenza-Modigliana organizza un incontro sul tema Giovani e Media al Seminario Vescovile di Faenza. Il pomeriggio, organizzato dalla Comunità Propedeutica Residenziale Interdiocesana della Romagna, insieme ai settori Catechesi, Pastorale Scolastica e Comunicazioni Sociali, vedrà la partecipazione di Pier Cesare Rivoltella, professore ordinario di didattica e tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento dell’Università Cattolica di Milano e direttore del Cremit.

L’intervento del professor Rivoltella nasce dalla necessità di approfondire le parole di papa Francesco espresse nella Christus Vivit – l’enciclica indirizzata ai giovani – che affronta vari temi fra i quali quello della comunicazione. “L’ambiente digitale caratterizza il mondo contemporaneo. Larghe fasce dell’umanità vi sono immerse in maniera ordinaria e continua. Non si tratta più soltanto di “usare” strumenti di comunicazione, ma di vivere in una cultura ampiamente digitalizzata che ha impatti profondissimi sulla nozione di tempo e di spazio, sulla percezione di sé, degli altri e del mondo, sul modo di comunicare, di apprendere, di informarsi, di entrare in relazione con gli altri. Un approccio alla realtà che tende a privilegiare l’immagine rispetto all’ascolto e alla lettura influenza il modo di imparare e lo sviluppo del senso critico

Diocesi Rivoltella Faenza

Nello stesso solco il pensiero del vescovo di Faenza, mons. Mario Toso, che ha affrontato il tema della comunicazione durante il percorso svolto lo scorso anno per il Sinodo sui Giovani. “La questione della comunicazione della Chiesa e nella Chiesa va oltre l’uso dei nuovi strumenti massmediatici” – afferma Mons. Toso nel documento Prove di Sintonia – “E’ indispensabile abitarla, lo starci dentro con intelligenza e creatività, investendo sull’educazione ai media digitali

Chi è Pier Cesare Rivoltella

Pier Cesare Rivoltella è professore ordinario presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano dove dirige il corso di perfezionamento in Media Education e il Master in Comunicazione e formazione. Tra le sue pubblicazioni: I rag@zzi del web. I preadolescenti e Internet: una ricerca (Vita e Pensiero, 2a edizione, 2002), Didattiche per l’e-learning (con P. Ardizzone, 2003), Media Education. Fondamenti didattici e prospettive di ricerca (2005), E-tutor. Profilo, metodi, strumenti (2006)

Francesco Ghini

Vivo a Faenza e mi occupo di ricerca biomedica e comunicazione scientifica. Ho conseguito un dottorato di ricerca in Medicina Molecolare presso l'Istituto Oncologico Europeo di Milano e numerose partecipazioni a conferenze internazionali come speaker. Parallelamente, ho seguito come direttore artistico la realizzazione dell'evento Estate di San Martino a Piacenza (2012 e 2013) e ho maturato una forte esperienza nell'ambito della comunicazione e dello storytelling. Nel 2014 ho aperto Buonsenso@Faenza e da questa esperienza, nel 2018, è nata l'agenzia Buonsenso Comunicazione. Amo il teatro, i film di Cristopher Nolan, i passatelli e sono terribilmente curioso.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.