Da 0-2 a 3-2, un buon Faenza subisce la rimonta del S.Pietro in Vincoli

Lo scontro di domenica 23 febbraio 2020 tra le inseguitrici della capolista premia il San Pietro in Vincoli che si impone 3-2 sul Faenza. Una partita ricca di episodi e di gol che inizia bene per il Faenza che va subito in gol al 6’: su lancio lungo di Gabrielli, Alessandro Albonetti si inserisce in velocità e supera con un pallonetto Laganga, poi sulla linea di porta Chiarini dà il tocco decisivo per evitare l’intervento di un difensore. Pochi minuti dopo il biancoverde Pezzi colpisce la traversa. Il Faenza trova un’altra efficace verticalizzazione con Giacomo Lanzoni bravissimo a ispirare con un passaggio filtrante il taglio di Pioppo che supera l’avversario diretto e in diagonale trafigge Laganga per il 0-2.

Il Faenza era avanti 0-2 con le reti di Chiarini e Pioppo

La gara sembra aver preso una certa piega e invece non è così. Lo Spiv accorcia ben presto al 17’ quando su calcio d’angolo svetta a centro area Zanzani che di testa centra il bersaglio accorciando le distanze sull’1-2. Prova la replica il Faenza ancora con il passaggio di Giacomo Lanzoni che cerca Chiarini, ma l’attaccante non trova il pallone. Nel secondo tempo, lo Spiv raggiunge subito al 1’ il pari grazie a Gjordumi che raccoglie un cross di Marocchi e di testa anticipa l’uscita Ravagli per il 2-2.

Rete decisiva di Pezzi al 56′

Lo Spiv sfiora il vantaggio con una traversa di Gjordumi, e ci arriva presto, all’ 11’ quando Bentivoglio mette a centro area un pallone su cui si avventa Pezzi che sovrasta Manaresi e batte Ravagli: rimonta compiuta e 3-2. I biancoverdi di mister Vezzoli, ex di turno, vanno vicini al quarto gol in un paio di occasioni con Bergamaschi che colpisce il palo esterno e poi chiama a un difficile intervento Ravagli. Per il Faenza prova a raggiungere il pari, ma non è efficace con Cisterni che conclude debolmente, e poi con Pioppo che da fuori area conclude bene, ma trova Laganga a deviare sul fondo. Su questa azione si esauriscono le speranze del Faenza di raggiungere un risultato positivo.

Il tabellino

San Pietro in Vincoli: Laganga, Valbonesi (31’ st Casanova), Bentivoglio, Della Pasqua, Gavelli, Zanzani, Rocchi, Bergamaschi, Pezzi (40’ st Rossi), Gjordumi, Marocchi. A disp.: Bartolini, Morigi, Barbieri, Casadei, Casanova, Stornaiuolo, Valgiusti, Treossi. All Vezzoli

Faenza: Ravagli, A. Albonetti, N. Albonetti, Gabrielli, Errani, Bertoni (16’ st F. Lanzoni), Missiroli, G. Lanzoni (16’ st Montemaggi), Chiarini (16’ st Cisterni). A disp.: Luce, Ferraresi, Venturelli, Ragazzini, P. Lanzoni. All. Moregola

Arbitro: Melloni di Modena, assistenti: Giacomoni di Cesena e Martelli di Modena
Reti: 7’ pt Chiarini, 9’ pt Pioppo, 18’ pt Zanzani, 1’ st Gjordumi, 11’ st Pezzi

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.