Stanislav Chernyshov e Dario Magnati a Faenza: apprendere il russo in maniera innovativa

Un incontro speciale rivolto non solo a docenti e studenti ma anche a tutti coloro che amano la lingua e la cultura russa e vorrebbero conoscere meglio questa affascinante realtà, andando oltre gli stereotipi. Extra Class Italia, centro linguistico e culturale di Faenza, organizza giovedì 12 aprile un incontro con i docenti e autori di manuali per l’apprendimento della lingua russa Stanislav Chernyshov e Dario Magnati. L’incontro, che avrà inizio alle ore 16 al coworking Quazàr (via G.M. Emiliani, 2) si inserisce nell’ambito del Festival della Comunità Educante e ha la finalità di promuovere la cultura della comunicazione e dello scambio interculturale, di riflettere sul ruolo dell’educazione linguistica per lo sviluppo delle competenze sociali, di sottolineare l’importanza delle relazioni internazionali per andare oltre gli stereotipi e avvicinarsi alla realtà dei paesi stranieri.

A Faenza due massimi esperti della lingua russa

Nello specifico, Stanislav Chernyshov (nella foto, ndr) presenterà i suoi manuali Poekhali! Vol. 1 e 2 (Zlatoust, S. Pietroburgo), testi tra i più diffusi al mondo per l’apprendimento del russo. Inoltre l’autore russo si distingue per una didattica mai banale capace di coinvolgere in maniera empatica, oltre che competente, il proprio pubblico. Dario Magnati presenterà invece il suo innovativo manuale Comunicare in russo. Corso di lingua e cultura russa. Vol. 1 e 2 (ed. Hoepli, 2017) testo che vuole ‘svecchiare’ lo stereotipo che spesso si ha verso la cultura russa, anche attraverso una grafica colorata e accattivante – un unicum nel settore. L’incontro con gli autori è gratuito. «Lo spirito di questi incontri – spiega Simona Berardi di Extra Class Italia – è quello di far conoscere e avvicinare sempre di più le persone alla cultura di altri Paesi. Vogliamo suscitare curiosità e togliere gli stereotipi e le distanze: dietro a ogni cultura c’è tanto da scoprire».

Educare divertendosi: Stanislav Chernyshov incontrerà gli alunni della scuola media Europa

L’incontro con la lingua russa non si ferma al Quazàr giovedì sera, ma arriva anche nelle scuole faentine la mattina dopo. In linea con il progetto di solidarietà avviato nel dicembre 2017 dalla scuola media Europa di Faenza in collaborazione con l’associazione francese “Pour Kungur” a sostegno dei bambini ospiti in orfanotrofi nella regione di Kungur (Russia), per il quale i ragazzi delle due classi IE e IF avevano preparato dei biglietti di natale bilingui (francese-russo), Extra Class Italia e l’Istituto “Europa” hanno organizzato per la mattina di venerdì 13 aprile un incontro con l’autore russo Stanislav Chernyshov. 

In maniera ludica, il docente proporrà ai ragazzi un primo approccio alla lingua russa e un’introduzione all’alfabeto cirillico. L’incontro, coordinato dalla docente Federica Tamburini (collaboratrice di Extra Class Italia) sarà occasione di apertura per i ragazzi ad un mondo nuovo, una lingua lontana che utilizza segni diversi per esprimere i medesimi concetti. Sarà pertanto un’occasione per riflettere sulla diversità e per promuovere maggiormente l’integrazione. Per permettere un’efficacia maggiore degli interventi sarà presente Eva Ristori, interprete del centro linguistico Extra Class Italia.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.