Nuovi Confronti d’autunno: a Faenza il 9 novembre Eraldo Affinati

Scuola, educazione e futuro delle nuove generazioni: a discuterne a Faenza arriva lo scrittore e insegnante Eraldo Affinati, noto anche per aver fondato la scuola Penny Wirton dedicata all’insegnamento dell’italiano agli immigrati con una metodologia innovativa. Eraldo Affinati è ospite nell’ambito degli incontri dei “Nuovi Confronti d’autunno” venerdì 9 novembre 2018 alle ore 20.45 nella sala consiliare E. De Giovanni. A introdurre la serata Daniele Morelli e Gloria Ghetti.

Chi è Eraldo Affinati

Eraldo Affinati è scrittore e insegnante, ha pubblicato, fra gli altri, Campo del sangue (1997, finalista Premio Strega e Campiello); Un teologo contro Hitler. Sulle tracce di Dietrich Bonhoeffer (2002); La Città dei Ragazzi (2008); Berlin (2009, Premio Superflaiano); Peregrin d’amore. Sotto il cielo degli scrittori d’Italia (2010); Elogio del ripetente (2013); L’uomo del futuro. Sulle strade di don Lorenzo Milani (2016, finalista premio Strega); Tutti i nomi del mondo (2018).

Insieme alla moglie, Anna Luce Lenzi, nel 2008 ha fondato la scuola Penny Wirton per l’insegnamento dell’italiano agli immigrati. Il suo ultimo libro s’intitola Il sogno di un’altra scuola. Don Lorenzo Milani raccontato ai ragazzi. (Piemme, 2018). Per lungo tempo ha insegnato italiano e storia presso “La città dei ragazzi”, la comunità educativa basata sull’autogoverno, che fu fondata alle porte di Roma nel secondo dopoguerra da John Patrick Carroll-Abbing.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.