Due giorni di casting a Faenza per il nuovo film di Andrea Tagliaferri

La trama di Achtung Baby è già scritta. Il film del regista Andrea Tagliaferri, collaboratore degli ultimi film di Matteo Garrone (Gomorra, Reality, Il racconto dei racconti), metterà in scena uno spaccato della società contemporanea e propone una vicenda che punta il riflettore sulla coscienza “nera” di alcuni giovani, un fratello e una sorella, cresciuti nell’alienazione del benessere, andando a scavare nella parte più oscura delle famiglie moderne.

Cercasi dai protagonisti alle semplici comparse

Al Ridotto del Teatro Masini avverranno le prime selezioni per i ruoli del film
Al Ridotto del Teatro Masini avverranno le prime selezioni per i ruoli del film

Manca però una cosa, fondamentale per la realizzazione del film: non ci sono ancora gli attori.
Per questo motivo, grazie alla collaborazione con Accademia Perduta, sono stati indetti a Faenza due giorni di casting, domenica 20 e lunedì 21 dicembre, dalle ore 10 alle 15. Il luogo di ritrovo per gli aspiranti attori (non necessariamente professionisti) sarà il Ridotto del Teatro Masini, in Piazza Nenni 2. I candidati, dovranno essere uomini e donne dai 18 agli 80 anni e dovranno presentare fotocopie del documento d’identità e codice fiscale.

Una donna sui 30 anni con la testa fra le nuvole, cosplayers di qualisasi età, persone provenienti dal subcontinente indiano: queste sono solo alcune delle caratteristiche richieste per i ruoli che vanno dai protagonisti alle semplici comparse. Il lungometraggio, prodotto da Archimede film, sarà girato fra Faenza, Ravenna e zone limitrofe indicativamente nei mesi di febbraio e marzo 2016.

Rispondi