Dialoghi sull’educazione: a Faenza incontro con Mariolina Ceriotti Migliarese

Venerdì 5 aprile alle ore 20.45, nella sala polivalente della Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio Faenza (via S.Giovanni Bosco, 1 – complesso ex Salesiani) per il quinto e ultimo appuntamento del ciclo “Educazione e famiglia: esiste ancora un linguaggio comune?” si svolgerà l’incontro dal titolo “La possibile alleanza tra maschile e femminile” con la presenza della dott.ssa Mariolina Ceriotti Migliarese. L’incontro è pubblico e a ingresso gratuito.

Il progetto è stato ideato in stretta collaborazione da Smart Club Aps, Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio Faenza e Crédit Agricole Italia con lo scopo di fornire un concreto contributo all’educazione e formazione dei giovani; gli incontri sono pensati per le famiglie, gli insegnanti e gli educatori. Gli incontri sono stati condotti da cinque relatori di fama nazionale che hanno ispirato i partecipanti in un viaggio di scoperta e confronto su valori, sentimenti, libertà, relazioni interpersonali, responsabilità e nuovi media.

Chi è Mariolina Ceriotti Migliarese

Medico, neuropsichiatra infantile e psicoterapeuta, vive a Milano dove lavora in un servizio territoriale di neuropsichiatria infantile ed esercita attività privata come psicoterapeuta per adulti e coppie. Da molti anni si occupa di formazione di genitori e insegnanti attraverso conferenze e articoli su tematiche inerenti la famiglia. Sposata nel 1973 ha sei figli. È autrice per Ares di La famiglia imperfetta (2010), La coppia imperfetta (2012), Cara dottoressa. Risposte alle famiglie imperfette (2013), Maschi. Forza eros e tenerezza (2015), e Erotica e materna. Viaggio nell’universo femminile (2017). È coautrice inoltre dei libri, entrambi usciti per Franco Angeli, Il sostegno alla genitorialità (2011) e La preadolescenza (2013).

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.