Coppa del Mediterraneo: tre medaglie per Michele Busa alle Nazionali di Nuoto

Due argenti, un bronzo e tante soddisfazioni per il nuoto faentino. Michele Busa, atleta di punta della società Centro Sub Nuoto Club 2000, si è aggiudicato tre medaglie alla 23esima edizione della Coppa Comen (o del Mediterraneo) a Gzira (Malta) del 24 e 25 giugno, regalando così risultati importanti alla Nazionale giovanile di nuoto. Convocato insieme a 25 atleti provenienti da tutta Italia, il faentino porta così a casa tre podi nelle gare disputate nella categoria Ragazzi, a cui si aggiungono gli importanti risultati dei compagni di società alle finali dei Campionati nazionali Libertas.

Due argenti e un bronzo nel Palmarès

Classe 2001, Michele Busa ha saputo tenere alto il nome del nuoto faentino e nazionale nella vasca da 50 metri del Tal-Qroqq Sport Complex, conquistando la medaglia d’argento nei 100 metri a farfalla con il tempo di 56”15 dietro all’israeliano Cohen (54”36), la medaglia di bronzo nei 200 farfalla in 2’06”90 (gara vinta ancora dall’israeliano Cohen in 2’04”63 che ha preceduto il greco Sotiropoulos in 2’04”88), oltre all’argento nella staffetta 4 per 100 mista sempre dietro agli israeliani.

Un anno positivo per Michele Busa

Un 2017 all’insegna di grandi risultati per il nuotatore, che già in questa prima parte dell’anno ha saputo finalizzare traguardi e successi importanti a partire già da marzo, con la vittoria della medaglia di bronzo nei 100 farfalla ai Criteria Giovanili della Federnuoto. Lo scorso maggio Busa era invece stato protagonista di una serie di vittorie al Meeting del Tricolore di Reggio Emilia, dove in vasca da 50 metri aveva vinto nei 50, 100 e 200 metri farfalla, oltre che nei 50 stile libero e piazzandosi secondo nei 100 dorso.

 

Tante medaglie a Gubbio per il Centro Sub Nuoto Club

Oltre alle vittorie registrate a Malta da Busa, gli atleti della società faentina hanno lasciato il segno anche alle finali dei Campionati nazionali Libertas di nuoto, svoltesi tra venerdì e domenica scorsi a Gubbio. Centro Sub Nuoto si è aggiudicata infatti il terzo posto nella classifica delle società, grazie alle tante medaglie conquistate dai circa ottanta tesserati presenti alla competizione. Da sottolineare le prestazioni di Sofia Salaroli e Matteo Geminiani, che hanno conquistato quattro medaglie d’oro a testa su quattro gare disputate. Tra gli altri nuotatori presenti, hanno vinto almeno una gara a testa Axel Mamini, Luca Balestri, Giulio Gondoni, Mattia Pini, Alex Gaddoni, Stefano Raffaele Berti, Alberto Ferrari, Gianluca Petronici, Alessandro Ciaranfi, Rebecca Gondoni, Nicola Bruschi, Gaia Gionta, Sofia Monti, Francesca Neri, Filippo Baldazzi, Matteo Cristofori, e Davide Ranieri. Risultati importanti che danno lustro non solo alla società ma anche all’intera città di Faenza.

Rispondi