I nuovi laureati del CdL in Chimica dei Materiali di Faenza

Mercoledì 17 marzo 2021 si sono tenuti, in modalità on-line, i colloqui e le proclamazioni dei nuovi laureati in Chimica e Tecnologie per l’Ambiente e per i Materiali – Curriculum Materiali Tradizionali e Innovativi, Corso di Laurea Triennale del Dipartimento di Chimica Industriale “Toso Montanari” dell’Università di Bologna con sede a Faenza.

I tre nuovi laureati sono: Elia Galeotti, 22 anni, di Ravenna, che ha presentato una tesi dal titolo “Studio dei tensioattivi sulla dispersione del nero di carbonio in soluzione acquosa”, svolta in collaborazione con CABOT Italiana SpA di Ravenna, Danny Panzavolta, 22 anni, di Forlì, con la tesi “Sintesi e applicazioni antibatteriche di nanoparticelle a base di Ag”, in collaborazione con CNR-ISTEC di Faenza, e Asia Sportelli, 26 anni, di Cesena, con la tesi “Controllo e ottimizzazione del processo produttivo di Arthrospira platensis”, in collaborazione con MICOPERI BLUE GROWTH Srl di Ravenna.

Un ringraziamento particolare è stato fatto dal Corso di Laurea alle aziende e gli enti che hanno ospitato i laureandi per i loro tirocini e sono riusciti a portare avanti il lavoro e le procedure burocratiche in questa difficile situazione che, nel suo perdurare, sta imponendo importanti sacrifici a tutti.

Francesco Ghini

Vivo a Faenza e mi occupo di ricerca biomedica e comunicazione scientifica. Ho conseguito un dottorato di ricerca in Medicina Molecolare presso l'Istituto Oncologico Europeo di Milano e numerose partecipazioni a conferenze internazionali come speaker. Parallelamente, ho seguito come direttore artistico la realizzazione dell'evento Estate di San Martino a Piacenza (2012 e 2013) e ho maturato una forte esperienza nell'ambito della comunicazione e dello storytelling. Nel 2014 ho aperto Buonsenso@Faenza e da questa esperienza, nel 2018, è nata l'agenzia Buonsenso Comunicazione. Amo il teatro, i film di Cristopher Nolan, i passatelli e sono terribilmente curioso.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.