Torna il Castello Music Fest: da venerdì 10 tre giorni di pura musica

Si spazia dall’indie all’aternative metal, dalla disco anni Ottanta fino al pop rock demenziale: ce n’è per tutti i gusti al Castello Music Fest, la rassegna musicale, giunta quest’anno alla terza edizione, organizzata dalla scuola di musica “Nicola Utili” e dall’Auser di Castel Bolognese, con il supporto tecnico dell’associazione Undersound. Tre serate, da venerdì 10 a domenica 12 giugno, che vogliono rendere la musica realmente protagonista dello scenario locale, dando spazio a generi spesso lasciati in secondo piano dagli eventi mainstream e promuovendo sia band del territorio sia gruppi provenienti da tutta Italia. Le tre serate si svolgeranno al Centro Sociale “La Torre” di Castel Bolognese (Viale Umberto I, 48) e, dalle ore 19, sarà possibile cenare presso un punto ristoro. Le prime due serate le band si esibiranno dalle ore 20:30, domenica 12 giugno invece le esibizioni cominceranno alle ore 19.

Castello Music Fest: il programma

Le serate si svilupperanno attorno a differenti proposte musicali, dando risalto anche a generi che faticano ad emergere nel panorama musicale italiano. Venerdì andranno in scena gruppi pop/rock, sabato invece il sound si “indurirà” con la serata Hard’n’Heavy. Domenica invece spazio alla dance e al saggio degli allievi della scuola di musica Nicola Utili.

Castello Music Fest_volantinoVenerdì 10 giugno – serata Pop/Rock
Inizio ore 20:30 – saliranno sul palco i “Glomm” (ex Diglett Trio, genere Electronic-Pop), “Kimono Lights” (Shoegaze / Post Rock / Dream Pop) ed i “Koppertoni” (Crazy Folk demenziale).

Sabato 11 giugno – serata Hard ’n’Heavy
Inizio ore 20:30 – si parte con il debutto degli “Split Horizon” (Gothic Metal), per poi proseguire con i “The Sinners” (Pop covers in chiave Metal) ed i “NoiseeD” (Alternative Metal).

Domenica 12 giugno – Pressapocoband + Memorabilia ‘80 + saggio scuola Nicola Utili
La terza serata si aprirà alle ore 19, con la musica ed i balli popolari a cura della “Pressapocoband”. Seguiranno lo show dei “Memorabilia ’80” (80’s Music) e il saggio degli allievi della scuola di musica comunale “Nicola Utili”.

Le proposte collaterali: arte, cibo e birra artigianale

Castello Music Fest 3Musica in primo piano al Castello Music Fest, certo, ma non solo musica. Durante le tre serate sarà possibile cenare al Centro Sociale “La Torre” presso il punto ristoro curato dall’Auser di Castel Bolognese e del “Birrificio Valsenio” di Casola Valsenio aperto dalle ore 19. Inoltre, per promuovere la realtà artistica del territorio, saranno esposte opere di giovani artisti locali. L’evento è patrocinato dal comune di Castel Bolognese e coinvolge numerose realtà locali: le associazioni Auser, Undersound e Portofranko di Castel Bolognese, i Musicattivi di Solarolo, il Birrificio Valsenio di Casola Valsenio, il blog Buon Senso Faenza e il ristorante pizzeria Amici Miei di Imola.

Rispondi