Carlo Nithaiah Del Mar Pirazzini, un faentino nel team Europe di football americano

Nel 2018 nasce il team Europe di football americano sotto il controllo della Iaafl e di Aics. Il team nasce per partecipare al 1* torneo Panamericano di Football che si è tenuto nella settimana dal 15 al 20 gennaio 2019 a Santiago del Cile e che ha visto la partecipazione di diversi team da Cile, Argentina, Costarica e dal resto del Sud america. All’interno della selezione europea c’è anche Carlo Nithaiah Del Mar Pirazzini, nato a Roma ma faentino d’adozione e giocatore del team di football americano Faenza Broncos. Orgoglioso di far parte di questo progetto, Carlo ci racconta l’esperienza: «E’ stata una settimana fantastica dove abbiamo potuto vedere e toccare con mano un mondo diverso ma incredibile. La qualità di gioco delle nostre avversarie è notevole e abbiamo visto individualità incredibili che non sfigurerebbero nel nostro campionato, anzi ci hanno fatto capire che forse noi italiani “siamo troppo schizzinosi” e che la fame di gioco supera le difficoltà. Santiago è una città incredibilmente grande e presenta un’umanità varia dove trovi il super manager accanto al venditore di cibo per strada… le disparità sociali ci sono ma sapete cosa le fa superare? La gente sorride ancora, combatte ancora ogni giorno, c’è educazione, rispetto e voglia di essere ancora comunità. Alcuni di noi alloggiavano proprio in zona centrale universitaria e vi assicuro che la città non dorme mai».

Carlo Nithaiah Del Mar Pirazzini ha partecipato a un torneo in Cile: “Un’esperienza bellissima”

«Parlando del team – prosegue Pirazzini – dovevamo partire dall’Italia in un certo numero di giocatori, ma alla fine siamo arrivati in 15, numero davvero basso per poter giocare il torneo. Ma non ci siamo scoraggiati e abbiamo affrontato tutto, anche le difficoltà. Il motivo delle defezioni? La federazioni, le parole date e mancate, i cosplayer del football… insomma diverse cose. Ad ogni modo ce la siamo cavata e siamo arrivati a giocarci la finale per il terzo e quarto posto vincendola. Lo abbiamo fatto grazie all’aiuto di alcune reclute nuove (ragazzi cileni che non giocavano il torneo). Abbiamo fatto una super finale, portando a casa coppa e medaglie individuali».

Il prossimo appuntamento del team Europe è in Catalogna a luglio

In conclusione, «un’esperienza bellissima» afferma. «Ma non sono le coppe e le medaglie che ci porteremo a ricordo – specifica il rugbista – ma ogni singolo momento che ci ha legato e alcune amicizie incredibili che ci faranno fratelli per sempre». Il team Europa è composto da italiani, francesi, svizzeri ma anche da costaricani, canadesi e cileni. I prossimi impegni saranno i mondiali di football americano a 9 giocatori che si terranno a luglio in Catalogna. Carlo spera di poter partecipare anche a questa avventura.

Un pensiero riguardo “Carlo Nithaiah Del Mar Pirazzini, un faentino nel team Europe di football americano

  • 25 Gennaio 2019 in 23:06
    Permalink

    La catalogna è un ortaggio che mia madre mi dava in pinzimonio quando ero ragazzino in lucania. Speriamo di poter portare questo gruppo di fratelli e randagi del football, in Catalunya in luglio 2019. Grazie dell’ospitalità

    Risposta

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.