Sostituzione alberi: prosegue il rinnovo del ‘verde’ a Faenza

Prosegue a Faenza l’intervento di sostituzione degli alberi che sono in uno stato vegetativo tale da non consentirne il recupero e le cui condizioni possono creare pericolo per la pubblica incolumità. Il programma prevede la sostituzione completa di questi alberi con altri di specie diversa, che possono adattarsi meglio alle condizioni dell’ambiente urbano e già utilizzati con successo a Faenza. Come ribadito nell’incontro con la giunta faentina alla festa di via Calamelli di martedì 3 luglio, tutti gli alberi ‘spariti’ per motivi di sicurezza in questi giorni saranno adeguatamente sostituiti nei prossimi mesi.

La prossima settimana si interviene in via Vittorio Veneto

Nella giornata di domani – giovedì 5 luglio 2018 – è programmato l’abbattimento dei carpini neri nel parco Zamosa, l’area verde compresa fra le vie Bellenghi e Rava. L’eliminazione di questi alberi, a ridosso della linea ferrovia, è stata richiesta dalle Ferrovie dello Stato in base alle normative che regolano la sicurezza del traffico ferroviario. A compensazione di questo intervento nel parco Zamosa verranno poi succesivamente impiantati 194 alberi di varie specie (frassini, querce, platani, tigli, aceri e gelsi), con un incremento complessivo del patrimonio arboreo dell’area verde. La prossima settimana sarà poi la volta dell’abbattimento degli alberi malati in via Vittorio Veneto.

Foto: un momento dei lavori vicino al campo portivo della Virtus in piazza Bologna

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.