Ad aprile arrivano a Faenza gli House Concert: portatori sani di musica

No, a Faenza improvvisamente non sono diventati tutti musicisti. Eppure se sarete in giro per la città sabato 9 aprile vi potrà capitare di vedere delle band suonare la loro musica non in dei normali locali ma in giardini, cortili, case private, che per l’occasione saranno aperte al pubblico. È questa la pratica degli house concerts, che il Festival della comunità educante ha deciso di portare sulla scena faentina.

Il valore educativo della musica

La pratica degli house concert ha avuto un boom in America dieci anni fa
La pratica degli house concert ha avuto un boom in America dieci anni fa

Gli organizzatori dell’evento si dichiarano “portatori sani di musica”. La pratica degli house concerts, nata negli States ma molto apprezzata anche in Italia, nell’ultimo periodo sembra essere in un girone di ritorno dopo il boom della novità avvenuto dieci anni fa. A poter ospitare House Concert sono tutte le famiglie faentine e gli spazi sociali che decidono di aprire le loro porte ai musicisti e al contempo ad amici e vicini, credendo nel valore educativo della musica e delle relazioni. Ecco perché il Il Festival della Comunità educante – in programma dal 4 al 10 aprile – ha deciso di inserire questo importante tassello all’interno del proprio programma.

“Creare comunità emozionali”

Scopo della serata musicale è quello di dare vita a “una piccola comunità emozionale” creando un luogo nuovo, l’house concert. “Perché è così che ci piace definirci – dicono gli organizzatori – creatori di luoghi di senso per l’arte e l’incontro. House Concert dunque sarà la tua casa, il tuo giardino, il tuo spazio. Noi portiamo la musica, l’arte, la letteratura… Il tutto in una dimensione che è casa per un’esperienza e un evento irripetibili, un vero e proprio concerto live unplugged, che porta con sé un legame intimo ed unico tra pubblico e artista”.

Aprono la giornata i Voina Hen

I Voina Hen, gruppo indie rock di Lanciano
I Voina Hen, gruppo indie rock di Lanciano

Ecco le prime dieci famiglie e spazi sociali e musicisti che hanno aderito: presso la Famiglia Patuelli si esibira’ il cantautore Mud, vincitore di Voci per la Liberta’ e appena uscito con il disco d’esordio nella collana Mi Sento Indie. Dalla Famiglia Assirelli si esibirà il nuovo cantautore emergente Frisino, apprezzatissimo sul web, mentre presso la Famiglia Tampieri si esibirà un altro cantautore Daniele Isola. Si arriva poi alla Famiglia Bandini dove si terra’ lo spettacolo del cantaturoe Il sogno della Crisalide, mentre presso la Famiglia Santandrea si esibirà Salamone, un altro cantatuore in voga tra le piu’ giovani leve. Tra gli spazi sociali si arriva presso il Rione Verde dove ci saranno i folkers A3 Apulia Project e Presso il Rione Bianco dove si esibirà Il Trio Insolito. Infie, a Kaleidos si esibiranno gli Ochtopus e alla Corte Giangrandi si terra’ lo spettacolo 150 la gallina canta. Apertura al pomeriggio presso le Case Popolari Acer di Via Corbari e Via Fornarina con i Voina Hen che si esibiranno in chiave acustica tra i talenti indie emersi dall’ultimo X Factor.

Per chi fosse interessato contattando gli organizzatori è ancora possibile fare diventare il proprio salotto un house concert.

Un pensiero riguardo “Ad aprile arrivano a Faenza gli House Concert: portatori sani di musica

Rispondi