Tre archivi, una campagna: alla Molinella la mostra della fototeca manfrediana dal 9 aprile

Dal 9 aprile all’8 maggio la mostra “Tre archivi, una campagna” sul paesaggio rurale romagnolo sarà allestita presso la Galleria d’arte della Molinella a Faenza. Si tratta di un progetto espositivo organizzato dalla Fototeca Manfrediana in collaborazione con Lugo Land come sintesi rivolta al pubblico di una serie di azioni riguardanti la valorizzazione del patrimonio storico fotografico. Al centro della mostra ci sono tre differenti archivi fotografici, tramite i quali sarà possibile avere tre diverse modalità di visione e interpretazione del paesaggio emiliano-romagnolo passando attraverso epoche e approcci fotografici differenti.

Gli archivi: Guerra, Nonni e Visani

Gli archivi presi in considerazione sono quelli di Paolo Guerra di Lugo, Francesco Nonni di Faenza e Carlo Paolo Visani di Lugo. La mostra intende quindi creare un percorso che, attraverso il tema del paesaggio, sia in grado di mostrare allo spettatore come sia possibile intervenire per salvaguardare e valorizzare il patrimonio fotografico. In mostra diversi fototipi originali come stampe d’epoca, pellicole e lastre negative; stampe da esposizione realizzate partendo dai negativi originali sia con tecniche fotochimiche analogiche, sia attraverso la stampa digitale fine-art; spazio anche agli strumenti utilizzati durante il processo di conservazione e digitalizzazione, per mostrare la corretta metodologia d’intervento sul patrimonio fotografico.

Orari e ingresso

L’inaugurazione sarà sabato 9 aprile alle 18.30 presso la Galleria Comunale d’Arte di Voltone della Molinella. Gli orari di apertura della mostra, a ingresso gratuito, sono: martedì e giovedì dalle 10 alle 13, venerdì dalle 16.30 alle 19.30, sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16.30 alle 19.30.

Letizia Di Deco

Classe 1998, vivo a Faenza. Mi sono laureata in Lettere Moderne all’Università di Bologna e qui continuo a studiare Italianistica. In attesa di tornare in classe da prof, mi piace fare domande a chi ha qualcosa di bello da raccontare su ciò che accade dentro e fuori le pareti della scuola. Ho sempre bisogno di un buon libro da leggere, di dire la mia opinione sulle cose, di un po' di tempo per una corsetta…e di un caffè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.