Teatro Masini Estate: ecco i 12 spettacoli che animeranno piazza Nenni

In piazza Nenni di Faenza si torna ad applaudire e a vivere serate all’insegna del teatro e del divertimento: sono stati presentati i dodici spettacoli che andranno a comporre l’edizione 2020 del “Teatro Masini Estate” rinnovata e ampliata nei contenuti, dove, oltre agli appuntamenti “storici” del lunedì sera con il “Teatro Ragazzi nella Molinella”, si aggiungono tante proposte tra Comicità, Stand Up Comedy e Danza Contemporanea e Circense. La rassegna che l’Amministrazione comunale di Faenza, l’Unione della Romagna Faentina e Accademia Perduta/Romagna Teatri hanno infatti organizzato, grazie al prezioso sostegno di Shopping Center La Filanda/Conad partirà il prossimo 15 luglio per arrivare fino al 26 agosto, in una piazza Nenni – il ‘salotto sotto le stelle di Faenza’ – allestita per l’occasione per rispettare le norme anti-Covid e a garantire così una visione in totale sicurezza, distanziamento dei posti (199 il numero di sedute disponibili) e sanificazioni. Gli spettacoli avranno tutti inizio alle 21.15.

Un Teatro Masini Estate “diverso”, aggettivo che quest’anno porta con sé un’accezione vagamente nostalgica, ma che in questo caso significa invece nuova linfa, nuovo vigore e una rinnovata voglia di stare insieme, di condividere tempo, emozioni e bellezza. Tra gli ospiti che calcheranno il palco dell’agora estiva della Molinella ci saranno Vito, che inaugurerà la rassegna, Maria Pia Timo, Alessandro Ciacci, in un mix di giovani talenti e artisti ben radicati nel nostro territorio. «Sarà una stagione pensata per tutti – spiega il condirettore artistico di Accademia Perduta, Ruggero Sintoni – con gli spettacoli comici e per ragazzi a farla da padrone: è giusto, dopo un periodo difficile come quello che abbiamo vissuto, tornare a sorridere». Per quanto riguarda il prossimo autunno, «allo stato attuale delle normative non c’è certo ancora una sostenibilità economica per tenere in piedi una stagione teatrale, anche se la Regione in particolare in questi mesi ci è venuta molto incontro – spiega Sintoni – posso affermare comunque che come Accademia Perduta riapriremo, a qualsiasi condizione».

Ruggero Sintoni.

Tornano gli appuntamenti del lunedì sera con il Teatro Ragazzi

Una parte importante della programmazione di Teatro Masini Estate 2020 sarà occupata dal Teatro Ragazzi: sei appuntamenti, dal 13 luglio al 17 agosto, che il pubblico faentino da anni ha dimostrato di riconoscere come un’importante opportunità di aggregazione, formazione e divertimento per tutta la famiglia e persone di tutte le età: l’accessibilità universale del linguaggio delle fiabe non conosce infatti distinzioni di provenienze sociali e culturali. Torneranno quindi la magia, la poesia, la fantasia, il colore, la musica e il ritmo di alcune delle più valide proposte del Teatro Ragazzi professionale italiano, tra cui alcune del Centro di Produzione Accademia Perduta, presente in cartellone con tre delle sue creazioni.

I 6 spettacoli del Teatro Ragazzi

E sarà proprio uno spettacolo di Accademia Perduta a inaugurare la rassegna Ragazzi, lunedì 13 luglio, con “Hansel e Gretel”. Lunedì 20 luglio arriva invece “Bu bù Settete” del Teatro Pirata; lunedì 27 luglio “Valentina Vuole”, di Accademia Perduta/Progetto G.g.; lunedì 3 agosto “Re tutto cancella: ovvero come nacquero le parole” del Teatro Perdavvero; lunedì 10 agosto “Fish & Bubbles” dello Studio Ta-Daa! e Michele Cafaggi; infine la rassegna si concluderà lunedì 17 agosto con “Zuppa di sasso” a cura di Accademia perduta e Tanti cosi progetti.

Biglietti Teatro Ragazzi

Biglietti: 4 euro (prezzo unico adulti e bambini; gratuito per bambini 0-3 anni) per i quali si consiglia l’acquisto online sul sito www.vivaticket.it a partire da lunedì 6 luglio. Gli ultimi biglietti saranno venduti nelle sere di spettacolo a partire dalle 20.45. In caso di maltempo, gli spettacoli saranno annullati e non “trasferiti” all’interno del Teatro Masini. Tutti gli spettacoli andranno in scena – sia per il pubblico che per gli artisti – nel rispetto delle norme per la sicurezza in vigore.

La rassegna Estiva del Masini: tra teatro comico, stand-up Comedy e danza

L’edizione 2020 di Teatro Masini Estate sarà ampliata, anzi raddoppiata, da altri sei appuntamenti che avranno per protagonisti alcuni tra i più amati comici italiani (Vito, Maria Pia Timo, Marta Zoboli), i giovani Stand Up Comedian che non hanno potuto esibirsi nella scorsa primavera al Ridotto del Masini (Velia Lalli e Alessandro Ciacci), e la Danza Contemporanea e Circense di Spellbound Contemporary Ballet che presenterà una performance di Francesco Sgrò, accompagnato dalla musica dal vivo di Pino Basile, appositamente creata per l’estate faentina e pensata e indirizzata anche al pubblico dei più piccoli.

I 6 spettacoli della rassegna estiva

La rassegna sarà inaugurata mercoledì 15 luglio da Vito con “Estate nella bassa”, uno spettacolo di atmosfere, che narra di un mondo che non c’è più, un universo surreale e affascinante, quello della Bassa che Zavattini amava descrivere con una riga: “quando c’è la nebbia diventa un tutt’uno tra cielo e terra”. Sabato 1° agosto arriva a Faenza “Nel tempo” lo spettacolo di danza dello Spellbound Contemporary Ballet. Spettacolo consigliato anche al pubblico dei bambini; un musicista sperimentale e un circense sperimentatore condividono lo spazio, dove c’è uno non esiste l’altro, lo spazio che resta lo occupa la vita. Mercoledì 5 agosto è la vota di Velia Lalli con “Una donna senza qualità”: in questo suo quinto monologo, Velia Lalli prova a chiudere il cerchio, dopo aver fatto bilanci ad ogni Capodanno, ogni anno dopo le ferie estive, al passaggio di ogni decade, e persino in ogni suo monologo. Si rifugia ancora una volta nella risata per accettare tutti i fallimenti delle sue ambizioni. Questo spettacolo è a ingresso gratuito.

Mercoledì 12 agosto sarà in scena Alessandro Ciacci con Comedy Fricassea”.  Uno spettacolo in cui sono presenti i Monty Python, c’è Woody, c’è Noel Coward: in lui si agita anche qualcosa di Achille Campanile, un che di Marcello Marchesi, un po’ di Ennio Flaiano. Mercoledì 19 agosto arriva a Faenza Marta Zoboli con “Simply the best”, uno spettacolo sul compleanno, sui 40 anni, che poi per altri possono essere 30 o 72 o 19, è uno spettacolo sul compleanno + 1, ossia sul giorno dopo. La chiusura della rassegna è affidata a Maria Pia Timo, mercoledì 26 agosto, con “Una donna di prim’ordine”, dove l’attrice cerca di mettere in ordine la propria vita che, dopo la pausa forzata della quarantena, ma rischia di riprendere i ritmi logoranti di prima. Siamo cambiati o torna tutto uguale? Settimane bloccati in casa a riordinare eppure adesso è come nulla fosse successo?

Biglietti Rassegna estiva

Biglietti: per gli spettacoli di Vito (15/07) e Maria Pia Timo (26/08) 15 euro; per lo spettacolo della Spellbound Dance Company (01/08) 5 euro; ingresso gratuito per Velia Lalli (29/07), Alessandro Ciacci (12/08) e Marta Zoboli (19/08).

Per i biglietti degli spettacoli a pagamento si consiglia l’acquisto online sul sito www.vivaticket.it a partire da lunedì 6 luglio. Gli ultimi biglietti saranno venduti nelle sere di spettacolo a partire dalle 20,45. Solo per i tre spettacoli a ingresso gratuito si consiglia la prenotazione telefonica (0546/21306) a partire da giovedì 16 luglio (dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13).

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.