ROCKIN’ THE 13th – Intervista ai Royal Guard

Prosegue il percorso musicale che ci porterà fino a venerdì 13 novembre, quando alcune band della scena underground italiana e locale suoneranno al Cca Lughé nell’ambito del “Rockin’the 13th”. In questa puntata conosceremo i Royal Guard, hard rock band di Lugo. Buona lettura e buon ascolto!

royal guard

Ciao ragazzi! Partiamo subito con la prima domanda : da dove deriva il vostro nome?

Ciao! Abbiamo preso spunto da un videogioco, precisamente l’ha scelto Diego, il nostro ex chitarrista.

Quando è nato il gruppo?

All’incirca 3 anni fa.

Qual è la formazione attuale della band?

La band attualmente è formata da : Dave alla voce, Mat al basso, Simo alla batteria, Cinghia alla chitarra solista e Taba alla seconda chitarra.

royal guard 3E’ sempre stata così o avete perso dei pezzi per la strada?

No … all’inizio è nata con Diego come chitarrista solista.

C’è qualche gruppo che vi ha influenzati?

In generale l’hard rock anni 70/8.

Chi scrive i pezzi?

La musica tutti, i testi principalmente il cantante.

Qual è stato il percorso musicale di ognuno di voi?

Sesso, droga, rock’n’roll!

Beh, insomma, sembra stimolante! Cosa c’è attualmente nella vostra playlist?

Attualmente siamo interessati alla scena underground.

Quanti live avete fatto fin ora?

30

Beh un discreto numero, ce n’è uno che vi è piaciuto di più?

Aver aperto due serate del tour di Thomas Silver, ex hardcore superstar è stata una bella esperienza e aver suonato al Rock Planet.

Progetti in cantiere?

Suonare il più possibile.

Cosa pensate della musica underground in Italia?

La musica underground c’è e molti spaccano il culo. Purtroppo è la gente fuori che non ascolta.

Partecipate a contest?

No.

Beh, belli decisi insomma!

A cura di Emily Leroy

Royal guard2

APPROFONDIMENTI

La pagina Facebook dei Royal Guard

Rispondi