Pediatria h24 garantita a Faenza e Lugo: da febbraio i nuovi medici

Il bando non è andato deserto e quindi la pediatria h24 viene garantita negli ospedali di Faenza e Lugo. In merito all’ultima prova concorsuale effettuata da Ausl Romagna lo scorso 18 ottobre per il reperimento dei pediatri/neonatologi per i presidi ospedalieri di Faenza e Lugo, la direzione generale dell’Ausl informa che la selezione ha portato al reclutamento di nuovi professionisti che prenderanno servizio entro il mese di febbraio 2017. Ciò consentirà di dare piena continuità alla presenza del pediatra h24 nei punti nascita di Faenza e Lugo, attualmente garantita dalla rotazione effettuata dai professionisti di tutti gli ambiti territoriali dell’Ausl.

Riattivazione pediatria notturna negli ospedali di Faenza e Lugo

In attesa dell’arrivo dei nuovi pediatri e in relazione alle attuali criticità degli organici, al fine di garantire la completa funzione di tutti gli ambulatori pediatrici e specialistici presenti su tutti i territori, l’Azienda fa sapere che procederà, in questa fase, a riattivare temporaneamente il servizio di pronta disponibilità pediatrica notturna nei presidi di Faenza e Lugo.

Unificazione delle strutture ospedaliere, un percorso iniziato nel 2013

Il percorso dell’unificazione delle tre Ausl romagnole in un’unica struttura è cominciato nel 2013 e prevede la riorganizzazione su livello di area vasta, con un bacino di utenza fra i più ampi del Paese, ma rimane ancora da concretizzare nei fatti. I prossimi anni saranno cruciali per la definizione dei livelli di cura e di assistenza garantiti nei vari territori della Romagna.

Rispondi