Parola ai lettori: il pensiero di Luca Fregnani, operaio 34enne sulle elezioni

Secondo appuntamento con la rubrica dedicata al pensiero dei cittadini sulle prossime elezioni politiche del 25 settembre. Dopo l’intervista a Nicola Cavina, oggi vi proponiamo il pensiero di Luca Fregnani, 34enne faentino sposato con 2 figli e operaio presso una azienda faentina.

Intervista a Luca Fregnani

Che giudizio dai alla crisi di governo e allo scioglimento delle camere?

Trovo che il tempo scelto per una crisi di Governo non soddisfi l’interesse del Paese, ma quello partitico. Questa mia riflessione si basa su tre punti: la prima è la vicinanza tra nuovo insediamento del Parlamento/Governo con la data di approvazione della Legge di Bilancio; secondo punto la mancata riforma della legge elettorale e l’aggiornamento del regolamento delle due Camere in vista della riduzione del numero dei parlamentari per ultimo la fine della Legislatura era tra pochi mesi. Però concordo con la scelta del Presidente della Repubblica per lo scioglimento delle Camere siccome questa legislatura ha visto tre tipologie di maggioranze e nessuna delle quali ha saputo dare una stabilità politica duratura.

La crisi di governo avrà delle ripercussioni sul tuo settore lavorativo?

Secondo me ogni crisi politica comporta a una destabilizzazione sulla economia del Paese, che colpisce tutti o direttamente o indirettamente.

Come sarà la prossima campagna elettorale? Cosa ti aspetti?

Potrebbe essere una campagna elettorale diversa rispetto al solito siccome si svolge durante il periodo estivo e sono nate nuove forme politiche. Mi attendo slogan di effetto per richiamare l’attenzione di un elettorato in ferie e in parte deluso; e come nell’ultima tornata elettorale, l’utilizzo sei social sarà importante per la comunicazione tra candidato ed elettorato. Infine mi preoccupa molto il trend della astensione/disinteresse che ormai sta arrivando ad essere il primo “partito” nel Paese.

Un punto imprescindibile dell’agenda del prossimo governo

Portare avanti il PNRR, Riforma Elettorale e transizione energetica.

A cura di Francesco Ghini

Francesco Ghini

Vivo a Faenza e mi occupo di ricerca biomedica e comunicazione scientifica. Ho conseguito un dottorato di ricerca in Medicina Molecolare presso l'Istituto Oncologico Europeo di Milano e numerose partecipazioni a conferenze internazionali come speaker. Parallelamente, ho seguito come direttore artistico la realizzazione dell'evento Estate di San Martino a Piacenza (2012 e 2013) e ho maturato una forte esperienza nell'ambito della comunicazione e dello storytelling. Nel 2014 ho aperto Buonsenso@Faenza e da questa esperienza, nel 2018, è nata l'agenzia Buonsenso Comunicazione. Amo il teatro, i film di Cristopher Nolan, i passatelli e sono terribilmente curioso.

2 thoughts on “Parola ai lettori: il pensiero di Luca Fregnani, operaio 34enne sulle elezioni

  • 16 Agosto 2022 in 15:15
    Permalink

    caro Francesco mi piace il tuo interessamento alla conoscenza e alla divulgazione delle opinioni delle persone, soprattutto in relazione ad argomenti così importanti, quella che ho letto è trattata con molto equilibrio e serietà ; spero che contuinui

    Risposta
    • 19 Agosto 2022 in 12:46
      Permalink

      Grazie Franco per le tue parole!!!

      Francesco Ghini

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.