Panathlon Faenza: grande partecipazione al burraco di solidarietà, 2.100 euro raccolti

La convivialità e il gioco del burraco diventano uno strumento per la solidarietà grazie al Panathlon Club Faenza. Il sodalizio manfredo ha infatti organizzato un torneo di burraco al ristorante hotel Cavallino di Faenza, con l’obiettivo di raccogliere fondi per l’associazione di volontariato “Aiuto Materno Luisa Valentini”. Notevole il riscontro con ben 40 tavoli e 160 persone coinvolte nel gioco. Soprattutto, veramente significativo il ricavato, pari a 2.100 euro, sarà consegnato dal presidente del Panathlon Claudio Sintoni ad Andrea Banzola, presidente di Aiuto materno durante il meeting mensile di marzo.

Il ricavato all’associazione Aiuto Materno

L’attività dell’associazione di volontariato Aiuto Materno consiste nell’erogazione di alimenti e prodotti monouso per bimbi alle mamme meno fortunate. «La riuscita dell’evento – dice la vicepresidente del Panathlon Faenza, Paola Pescerelli Lagorio – è frutto della collaborazione di tante persone, dell’impegno del direttivo del Panathlon e della collaborazione costruttiva di Aiuto Materno e del suo presidente. Ringraziamo Valeriano Cambiuzzi, noto a tutti come Scambio, del ristorante Cavallino, per l’ospitalità, la sensibilità dimostrata e la fattiva collaborazione».

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.