Pallanuoto U17 sfiora l’impresa: sconfitta 9-7 a Bologna

La pallanuoto giovanile faentina ha mandato in archivio la delusione per la sconfitta rimediata nella gara di spareggio della squadra Under 17 nel campionato emiliano-romagnolo della Federnuoto. Il rammarico è però mitigato dalla buona prova offerta dagli atleti del Centro Sub Nuoto Club 2000 in trasferta contro il forte President Bologna, che, come da pronostico, ha vinto per 9 a 7. Per Faenza sono andati a bersaglio in sequenza Mancini, Marchi, Barbieri (2 volte) e Ponti (3 volte). I ragazzi allenati da Moretti hanno iniziato molto bene l’incontro, dominando il primo tempo e chiudendolo a proprio vantaggio per 4 a 0. Il President ha reagito, premurandosi anzitutto di sterilizzare l’attacco romagnolo, che, infatti, non è andato a rete nella seconda e nella terza frazione di gioco, mentre i padroni di casa hanno rimontato. Nel quarto tempo, il Centro Sub Nuoto ha tentato di riprendere in mano la partita, arrivando a pareggiare il conto sul 7 a 7, ma a un minuto dal termine dell’incontro il President si è portato sull’8 a 7, mentre un’espulsione in casa faentina ha messo fine al match, con Bologna che è andata ancora a bersaglio.

Coach Moretti: “Hanno dato il massimo”

«Purtroppo non c’è l’abbiamo fatta, per poco – commenta Massimiliano Moretti, coach dell’Under 17 faentina e coordinatore degli allenatori del Centro Sub Nuoto -. Pur decimati per malanni vari, i ragazzi hanno dato il 100%; eravamo partiti fortissimo, ma non è andata bene. Io sono soddisfatto della squadra: ci abbiamo creduto fino alla fine, ma con due ammalati in campo e Michele Busa in tribuna non potevamo fare di più». Ora per i faentini si apre la seconda fase di qualificazione nella parte meno nobile del calendario: la prima giornata del raggruppamento B è in programma domenica 11 febbraio, quando saranno di scena alla piscina “Dogali” di Modena per affrontare la Persicetana di San Giovanni in Persiceto. Seguirà un mese senza gare ufficiali, dato che domenica 25 febbraio i biancazzurri osserveranno un turno di riposo in corrispondenza della seconda giornata, per poi tornare in acqua domenica 11 marzo in trasferta contro la Coop Parma.

In programma altri match per U15 e U12 della pallanuoto faentina

Domenica prossima 4 febbraio torneranno in acqua in gare ufficiali le altre due squadre giovanili faentine. Alle 12.30 gli Under 15 saranno di scena a Carpi contro la squadra locale del Cabassi per la seconda giornata regionale del campionato Fin di categoria, mentre la squadra Under 12, impegnata nella quarta giornata di andata del girone romagnolo del campionato Uisp, affronterà alle 14.30 nella piscina di via Marozza a Faenza il Team Riviera Romagna di Riccione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.