Faenza: online l’avviso pubblico per gli incentivi alle imprese

Sono ufficialmente aperti i termini per la presentazione delle domande finalizzate alla richiesta di incentivi a sostegno delle imprese che decidono di avviare o di ampliare l’attività economica nel Comune di Faenza, creando così occupazione e valore per il territorio.

Incentivi per le imprese: in cosa consistono

Gli incentivi consisteranno- per tutte le imprese richiedenti – in un contributo massimo equivalente all’importo che l’impresa ha sostenuto per i tributi locali (IMU, TARI, Imposta sulla pubblicità) riferibili al nuovo insediamento o ampliamento dell’attività esistente. L’approvazione e la pubblicazione del regolamento che disciplina i contributi trae origine da un percorso di confronto con le forze economiche, imprenditoriali e sindacali del territorio e rappresenta una delle azioni principali del Patto per lo Sviluppo, ratificato a fine gennaio.

Come fare domanda per gli incentivi

Prima di compilare la domanda è opportuno leggere interamente l’avviso pubblico disponibile nel sito web della Romagna Faentina al link  per verificare i requisiti e le condizioni di accesso ai benefici e seguire le istruzioni per fare domanda correttamente. Le domande dovranno essere inviate esclusivamente tramite posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: comune.faenza@cert.provincia.ra.it. Le domande possono essere presentate durante gli anni 2017, 2018, 2019 e 2020, quando ricorrono le condizioni descritte nell’avviso.

Rispondi