Un libro sul fine vita a cura del vescovo di Faenza-Modigliana mons. Mario Toso

Al centro di molti dibattiti degli ultimi anni vi è la riflessione intorno all’eutanasia. Anche la Chiesa è chiamata a riflettere su questo tema. Il vescovo della diocesi di Faenza-Modigliana mons. Mario Toso ha infatti curato un volume dal titolo “Fine vita. Il punto tra dottrina della fede, legislazione statale ed esperienza medica”, edito a dicembre dalla Tipografia Faentina. Il volume ha un costo di 10 euro ed è acquistabile presso la libreria Cultura Nuova di Faenza (piazza XI Febbraio, 0546 21566) o rivolgendosi alla Curia diocesana (0546 21642).

Fine vita: fede, legislazione, scienza medica

Il testo a cura del vescovo Mario Toso raccoglie i contributi di Paolo Carlotti, della Pontificia Università Salesiana, dell’avvocato Paolo Bontempi e del dottor Angelo Gambi. Il volume, con tabelle e grafici per il lettore, si propone di affrontare una delle questioni più dibattute degli ultimi tempi: l’eutanasia, ovvero la cura delle persone nelle fasi critiche e terminali della vita. Tema su cui si misura il grado di civiltà di una società e delle sue molteplici culture. “La Chiesa di Faenza-Modigliana – spiega un comunicato – si è interrogata di fronte alla Lettera Samaritanus bonus della Congregazione per la Dottrina della fede (2020). Si è domandata come tradurre il messaggio della parabola del Buon samaritano nella capacità di accompagnamento della persona malata nelle fasi terminali della vita in modo da assisterla rispettando e promuovendo sempre la sua inalienabile dignità umana, la sua chiamata alla santità”.

Letizia Di Deco

Classe 1998, vivo a Faenza. Mi sono laureata in Lettere Moderne e poi in Italianistica e Scienze linguistiche all’Università di Bologna. In attesa di tornare in classe da prof, mi piace fare domande a chi ha qualcosa di bello da raccontare su ciò che accade dentro e fuori le pareti della scuola. Ho sempre bisogno di un buon libro da leggere, di dire la mia opinione sulle cose, di un po' di tempo per una corsetta…e di un caffè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.