Sabato 19 novembre il premio per il Miglior Cavaliere d’Italia a Faenza, sede del Niballo

Si terrà al Ridotto del Teatro Masini la cerimonia di premiazione della quinta edizione del premio nazionale Miglior
Cavaliere d’Italia. L’appuntamento è sabato 19 novembre alle 17 : saranno presenti rappresentanti di quintane e
giostre provenienti da tutta Italia. L’ingresso all’evento è libero e sarà seguito da un aperitivo di saluto al termine delle premiazioni. Sarà Salvatore Ferrante in arte Soterus il pittore designato alla realizzazione della Pergamena d’Autore, ambito riconoscimento che verrà consegnato al vincitore. Oltre al premio per il Miglior Cavaliere saranno assegnati anche i premi al Miglior giovane Under 18, alla Migliore Amazzone, al Binomio (cavaliere-cavallo) più vittorioso, al Proprietario di cavalli più vittorioso e alla Scuderia più vittoriosa.

Chi è l’artista della pergamena

Salvatore Ferrante nasce nel novembre 1972 a Visciano (NA) e nel 2007 si traferisce in Toscana, dove ha iniziato la sua carriera artistica. L’artista dipinge con una tecnica di sua sperimentazione usando resine naturali e colori sapientemente creati da lui, ottenendo così un sorprendente aspetto cromatico e brillantezza nella finitura di tutte le opere, con un tripudio di luminosità e di colori. L’Albo dei pittori che hanno dipinto la “Pergamena d’Autore” riporta i nomi di Paola Imposimato di Firenze (1° edizione del 2017 premiazione effettuata ad Ascoli Piceno), Giuseppe di Camillo di Sulmona (2° ed. 2018 a Foligno), Sara Guerrini di Firenze (3° ed. 2019 a Sulmona) e Fabiola Cornice di Narni (4° ed. 2020/2021 a Narni).

Letizia Di Deco

Classe 1998, vivo a Faenza. Mi sono laureata in Lettere Moderne e poi in Italianistica e Scienze linguistiche all’Università di Bologna. In attesa di tornare in classe da prof, mi piace fare domande a chi ha qualcosa di bello da raccontare su ciò che accade dentro e fuori le pareti della scuola. Ho sempre bisogno di un buon libro da leggere, di dire la mia opinione sulle cose, di un po' di tempo per una corsetta…e di un caffè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.