Ludovico Fossali (Carchidio Strocchi) sul tetto del mondo di speed

Arrampicatori faentini che ai campionati mondiali salgono la parete più veloci di tutti guardando poi gli sfidanti dall’alto al basso. La sesta giornata del Mondiale Giovanile 2016 di arrampicata in Cina regala un oro a Faenza. Nella specialità speed Gianluca Zodda (Youth A) e l’atleta dell’Arrampicata Carchidio Strocchi di Faenza, Ludovico Fossali (Juniors) si piazzano sul gradino più alto del podio entrambi davanti ai colleghi della forte compagine russa.

Ludovico Fossali: l’oro in Cina dopo il quinto posto in Francia

Giovani arrampicatori faentini crescono, tanto da poter già competere con i campioni affermati del mondo. E’ il caso per esempio di Ludovico Fossali, 19 anni originario di Trento ma legato alla Carchidio Strocchi di Faenza, che prima di questo successo alla Coppa del Mondo di Speed a luglio in Francia aveva ottenuto un ottimo quinto posto. Per quanto  riguarda i campionati mondiali in Cina buone notizie arrivano anche in campo femminile. Nella fase di qualificazione della Boulder, Giulia Medici arriva al qual posto nella Youth A e Laura Rogora al settimo posto nella Youth B strappando il pass per le semifinali in programma domani. Nel Boulder sono arrivati anche i buoni i risultati delle specialiste della velocità Elisabetta Dalla Brida, venticinquesima nella Youth A, e Giorgia Stazieri trentacinquesima nella Youth B.

Rispondi