Teatro Ragazzi: “L’acciarino magico” venerdì 20 alle 21.15 al Mic di Faenza

Continua la rassegna Teatro Ragazzi al Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza per Teatro Masini Estate. Venerdì 20 agosto alle 21.15 andrà in scena la compagnia Il Baule Volante con L’acciarino magico tratto dalla fiaba di Hans Christian Andersen, interpretato e diretto da Andrea Lugli con l’accompagnamento sonoro dal vivo di Stefano Sardi. Lo spettacolo è prodotto da Accademia Perduta/Romagna Teatri

“L’acciarino magico” , da una fiaba di Andersen

Lo spettacolo presenta una fiaba di Andersen meno nota ma ugualmente cara all’immaginario collettivo per i significati  che racchiude: la speranza verso il futuro, l’indomita forza della gioventù, l’importanza del coraggio ma anche della prudenza. La voce e il corpo narrante di Andrea Lugli si arricchiscono, in questa avventura, della voce di Stefano Sardi con i suoi virtuosismi e con le sue sorprese: canto, suono, evoluzioni multimediali con la pedaliera multi-effetto alla ricerca di suggestioni meta-melodiche che prendono per mano e portano dentro la storia. “L’acciarino magico”  propone un percorso sull’ascolto e sull’attenzione così difficili da ottenere da un pubblico sempre più abituato a guardare immagini che si susseguono a ritmo vertiginoso.

Prenotazioni e norme per l’accesso

I biglietti per lo spettacolo hanno un costo di 5 euro mentre sono gratuiti per i bambini da 0 a 3 anni. E’ possibile prenotare telefonicamente al numero 0546 21306 dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 13 oppure acquistare i biglietti online su Vivaticket. Nella sera di spettacolo la Biglietteria al Mic aprirà un’ora prima dell’inizio della rappresentazione. In caso di maltempo, lo spettacolo andrà in scena all’interno del Teatro Masini. Si ricorda infine che, come da DL del 23/07/2021 n.105, l’accesso ai luoghi di spettacolo, anche all’aperto, è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi Covid-19. I bambini con età inferiore a 12 anni sono esentati dal presentare tale certificazione. Per altre informazioni è possibile contattare lo 0546 21306 oppure consultare il sito www.accademiaperduta.it

Letizia Di Deco

Classe 1998, vivo a Faenza. Mi sono laureata in Lettere Moderne all’Università di Bologna e qui continuo a studiare Italianistica. In attesa di tornare in classe da prof, mi piace fare domande a chi ha qualcosa di bello da raccontare su ciò che accade dentro e fuori le pareti della scuola. Ho sempre bisogno di un buon libro da leggere, di dire la mia opinione sulle cose, di un po' di tempo per una corsetta…e di un caffè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.