InfinityBio: vittoria 74-59 su Valdarno e ingresso nella Final Eight

Dopo la sconfitta in Sardegna alle cestiste faentine non restava che vincere 74-59 contro Valdarno per strappare l’ultimo posto disponibile per partecipare alle Final Eight di Coppa Italia. Cosi è stato, sabato 12 gennaio 2019, davanti alla solita cornice di pubblico che anche questa volta non ha fatto mancare il proprio supporto. La squadra non ha deluso e ha portato a casa l’ottava vittoria consecutiva fra le mura amiche che permette di finire questo girone di andata imbattute nelle partite casalinghe. L’approccio è stato molto buono prendendo fin da subito le redini dell’incontro, con buone soluzioni in attacco e buona intensità difensiva. Sul finale del primo quarto è capitan Caccoli che con 4 punti consecutivi firma il più 9 sul parziale di 20 a 11.

Le faentine sempre vittoriose in casa

Stesso identico copione anche nel secondo quarto vinto per 20 a 12 con buona distribuzione di punti fra tutte le componenti della squadra. All’intervallo lungo Faenza è avanti di 17 punti sul parziale di 40 a 23. Ad inizio terzo periodo è una bomba di Gombac che prova a scuotere le sue, Faenza non segna e con Rosset e ancora con una tripla di Gombac le Toscane rientrano fino al -11, ma è solo un fuoco di paglia, Faenza rimane concentrata e con Morsiani e Franceschini, ottima la prova della giovane classe 2001, riportano Faenza in sicurezza e pur perdendo il quarto per 13 a 14 chiudono il terzo periodo sul 53 a 37.

La partita ormai a più poco da dire, Valdarno tenta di rientrare ma non riesce mai a scendere sotto il -11 e alla fine Faenza si prende i due punti che gli consentiranno di disputare la Final Eight che si giocherà nel week end del 22-24 di marzo a Campobasso. Il nuovo avversario sarà Alpo Verona, che ha vinto il titolo di campione di inverno del girone Nord, e che incontrarono già nella passata stagione nella finale Play Off giocata a Lucca.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.