Le figure del Palio: in via Pistocchi la mostra a cura del fotografo Francesco Bondi

Una mostra di fotografia artistica con i ritratti di alcune figure storiche tra le più significative del Corteo storico del Niballo, rappresentando figure di ogni Rione e del Gruppo Municipale. L’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19 ha purtroppo determinato l’annullamento delle manifestazioni del Niballo Palio di Faenza per l’anno 2020. Nonostante ciò l’Amministrazione comunale, i cinque Rioni faentini e il Gruppo Municipale intendono comunque creare un’occasione per testimoniare in città lo spirito del Palio e raccontarlo a tutti coloro che visiteranno Faenza nei prossimi mesi. A tal fine, a partire da domenica 28 giugno 2020, data in cui si sarebbe dovuto correre il 64° Niballo Palio di Faenza, sarà esposta all’aperto nella centralissima via Pistocchi la mostra “Le figure del Palio”. L’apertura della mostra avverrà sabato 27 giugno, dalle ore 19.30.

L’inaugurazione della mostra di via Pistocchi sarà sabato 27 giugno alle ore 19.30

Il progetto, ideato dal fotografo faentino Francesco Bondi, ha preso da elementi pittorici del 1500-1600, a cui le immagini esposte rimandano molto direttamente, creando suggestioni e similitudini, stabilendo un collegamento evidente tra presente e passato. Ogni figura è stata fotografata non durante il Corteo Storico ma in interno, in apposito set fotografico e con grande attenzione a luce ed ambientazione, per poter essere meglio valorizzata mediante l’uso della tecnica fotografica del ritratto. Il servizio è stato realizzato negli ambienti del Ridotto del Teatro Masini.

Anche il Gruppo Municipale curerà un allestimento dedicato al Niballo

Sempre per mantenere viva l’attenzione sulle manifestazioni del Niballo Palio di Faenza, nell’occasione dell’allestimento della mostra le “Figure del Palio” il Gruppo Municipale curerà un allestimento dedicato al Niballo nelle vetrine di proprietà comunale situate all’interno del percorso di mostra, con esposizione di premi, costumi e proiezione di immagini. In tale contesto sarà esposto il Palio del 2020, quello che purtroppo non potrà essere assegnato a nessun Rione.

La mostra fotografica “Le figure del Palio” è realizzata grazie al contributo della Regione Emilia-Romagna – Legge regionale per la valorizzazione delle manifestazioni storiche, nonché col sostegno economico de La Bcc ravennate, forlivese e imolese e della Cooperativa Ceramica di Imola.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.