Laboratori e realizzazione di docufilm sull’Europa: in provincia di Ravenna si cercano 25 giovani

Il Comune di Ravenna ha emesso un bando per la selezione di 20/25 giovani interessati a svolgere esperienze di volontariato nell’ambito dei progetti 2019 promossi dall’assessorato Politiche europee e Cooperazione internazionale dello stesso Comune.
Possono partecipare giovani di ogni nazionalità, di età compresa tra i 18 e i 29 anni, residenti o domiciliati, anche temporaneamente, nel territorio di Ravenna e provincia, che non abbiano in corso con il Comune di Ravenna e gli enti partners, fra i quali l’Unione dei Comuni della Romagna Faentina, rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita.

I 3 progetti del bando EuRoPe 2019

I volontari opereranno nell’ambito di tre team di EuRoPe 2019: il primo è quello definito degli Ambasciatori della Cittadinanza Europea (Ace), che si occuperà della progettazione e conduzione di dieci laboratori di educazione alla cittadinanza europea, in particolare rivolti a ragazzi di età compresa tra i 10 e i 18 anni; il secondo, relativo alla Redazione EuRoPe Narratori dell’Europa, supporterà la progettazione e la gestione di una campagna di comunicazione web (social e radio) e produzione di docu-film sui muri d’Europa; il terzo, Il mondo intorno – Laboratorio di diritti, si occuperà di un percorso di educazione alla pace rivolto a ragazzi di età compresa tra i 10 e i 14 anni in ambito scolastico. Quest’ultimo è sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna e realizzato in partenariato con il Campus di Ravenna dell’Università di Bologna – Dipartimento di Beni culturali, la Fondazione Flaminia e Amnesty International.

Scadenza: 30 settembre 2019

La selezione/chiamata dei candidati avverrà a seguito di verifica della documentazione inviata ed eventuale colloquio singolo o collettivo. La candidatura può essere presentata esclusivamente via mail a upe@comune.ra.it entro il 30 settembre 2019. Il modulo per la domanda di partecipazione è scaricabile sul sito web dell’Unione della Romagna Faentina (www.romagnafaentina.it), del Comune di Faenza (www.comune.faenza.ra.it) o dell’Informagiovani (www.informagiovanifaenza.it).
Per ogni altra informazione o approfondimento a questo link.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.