Inaugurata la sede di Confcommercio Ascom Faenza

Nella giornata di lunedì 20 giugno si è svolta la cerimonia di inaugurazione dei locali rinnovati della Confcommercio Ascom Faenza. Nata nel lontano 1945 nell’immediato secondo dopoguerra, festeggia quest’anno i 77 anni di vita.

L’associazione Ascom

Dai primi due dipendenti che diedero vita all’Associazione in alcuni piccoli locali posizionati nel palazzo Zauli Naldi, di fianco all’attuale Bar Gelateria Bassi, si è giunti ai quasi sessanta che compongono l’organico attuale. Dalla prima sede, composta di due locali, ci si trasferì in più ampi spazi ubicati in Palazzo Cattani (Via Severoli angolo Via Zanelli). Solamente nel 1986 vi fu il trasferimento definitivo nell’attuale sede di Viale delle Ceramiche 35 che è stata acquistata nel mese di dicembre del 2018. Con l’acquisto dei locali ha preso il via l’iter per la ristrutturazione, messa a norma e consolidamento sismico dell’edificio. Passati oltre due anni di cantiere si è giunti all’inaugurazione di ieri. Ora l’Associazione può contare su uffici più funzionali, che garantiscono una maggior riservatezza e comodità, sia per i dipendenti che per tutti gli utilizzatori; aule didattiche dotate di moderne attrezzature, servizi igienici per
portatori di disabilità, sistemi di prevenzione degli incendi, uscite di sicurezza in numero sufficiente, oltre ad un’area cortilizia con oltre 30 posti auto che garantiscono una maggior facilità di accesso ai locali.

L’inaugurazione

All’inaugurazione sono intervenuti il Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, il Vice-Presidente Nazionale di Confcommercio Donatella Prampolini, il Prefetto di Ravenna Castrese De Rosa, il Presidente della Provincia Michele De Pascale il Sindaco di Faenza Massimo Isola ed il Commissario della Camera di Commercio Giorgio Guberti oltre alle autorità civili e militari del nostro comprensorio. All’interno della cerimonia è stata consegnata a dieci imprese associate, in rappresentanza delle oltre mille e cento che compongono la base associativa, una targa con il ringraziamento dell’Associazione per l’attività imprenditoriale svolta nell’ambito del terziario avanzato al servizio della comunità.

Letizia Di Deco

Classe 1998, vivo a Faenza. Mi sono laureata in Lettere Moderne all’Università di Bologna e qui continuo a studiare Italianistica. In attesa di tornare in classe da prof, mi piace fare domande a chi ha qualcosa di bello da raccontare su ciò che accade dentro e fuori le pareti della scuola. Ho sempre bisogno di un buon libro da leggere, di dire la mia opinione sulle cose, di un po' di tempo per una corsetta…e di un caffè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.