Borsa di studio Agrintesa e Dalle Fabbriche: scadenza 31 luglio

«L’identità cooperativa di Agrintesa, oggi. Quali gli obiettivi e come è coniugata la sfida economica con la fedeltà ai valori cooperativi»: questo è il titolo della borsa di studio dall’ammontare complessivo di 2.000 euro promossa da Agrintesa e Fondazione Dalle Fabbriche in occasione del 25° anniversario della scomparsa di Giovanni Dalle Fabbriche (già presidente di P.A.F., ora confluita in Agrintesa, dal 1974 al 1983) e del decennale di costituzione di Agrintesa. L’esperienza cooperativa agricola è sicuramente fra le prime nate sul territorio emiliano-romagnolo: a distanza di ormai tre generazioni la sua crescita ha consentito alle imprese cooperative promosse nelle realtà locali dai coltivatori singoli e associati di rafforzare la propria posizione nei confronti del mercato ormai internazionale.

I temi della borsa di studio

Da ciò le domande che si pongono oggi, a fronte della realtà specifica dell’impresa cooperativa: come si presenta oggi l’identità cooperativa di Agrintesa? Come si struttura e si rigenera il rapporto con i soci produttori agricoli, attivi in diverse realtà locali e regionali? In che cosa si caratterizza oggi la mission strategica della cooperativa Agrintesa: la produzione estesa, la qualità e la diversità della produzione, la promozione di nuovi interessi da parte dei cittadini consumatori? Quali sono le innovazioni che si possono apportare alle strategie di Agrintesa?

Borsa di studio Agrintesa: scadenza 31 luglio 2017

La borsa è rivolta a neodiplomati e studenti universitari o neolaureati in laurea triennale e/o magistrale che, preferibilmente, siano soci o figli di soci Agrintesa; il termine ultimo per presentare domanda è fissata per il 31 luglio 2017. Una commissione composta da tre esperti (due nominati da Agrintesa e uno dalla Fondazione Dalle Fabbriche) esaminerà le domande pervenute e provvederà ad assegnare la Borsa di ricerca. Il borsista avrà la possibilità di utilizzare gratuitamente la sede e i servizi disponibili presso la Fondazione Dalle Fabbriche (Faenza, via Castellani 25) per tutta la durata del periodo dell’attività di ricerca , ossia fino al 30 novembre 2017.

Rispondi