Fisb, al via i nazionali. Peter Caroli (Rione Nero): “Non sarà facile migliorarsi, ma ci proveremo”

Si chiama “Tenzone Aurea” e rappresenta la “serie A” degli sbandieratori d’Italia. Nei giorni dal 9 all’11 settembre 2016 a Bra (Cuneo) si disputerà la trentaseiesima edizione dei Campionati italiani Sbandieratori e Musici, categoria A1. Oltre 800 gli atleti che si sfideranno nella cittadina piemontese e che rappresentano il meglio di questa disciplina. Tra i venti gruppi partecipanti c’è anche la delegazione faentina che porterà ai campionati ben 83 atleti in rappresentanza dell’Ente Palio di Faenza. I campionati di Bra saranno un appuntamento di prestigio che rionali o semplici appassionati potranno seguire tramite la diretta streaming sul sito della Fisb (Federazione italiana sbandieratori).

Peter Caroli: “Siamo uniti per far fare bella figura a Faenza”

Peter-Caroli
Peter Caroli, capo Rione Nero, dopo la vittoria della Bigorda 2016

Nutrita, e non è una novità degli ultimi anni, la rappresentanza di atleti del Rione Nero: anche nel Niballo 2016 Porta Ravegnana ha dato grande dimostrazione di forza vincendo le gare della coppiagrande squadra, musici e combinata. Ma anche fuori dalle nostra mura i ragazzi del Rione Nero sanno farsi rispettare. «I nostri ragazzi sono preparati e uniti per far fare bella figura a Faenza – spiega Peter Caroli, capo Rione Nero – mi auguro che vadano là e facciano quello che sanno fare. Sarebbe bellissimo migliorare il risultato dell’anno scorso, quando siamo stati vicecampioni nazionali, ma non sarà facile: affronteremo dei mostri sacri che stanno crescendo molto». Tra gli avversari più temuti, gli storici sbandieratori di Ascoli e i vincitori dell’anno scorso di Montagnana. «Sono gare difficilissime: tutto si decide nel giro di cinque minuti nei quali basta un piccolo errore per scendere in classifica. Noi Rioni di Faenza dovremo aiutarci a vicenda».

“Il futuro del Palio? Meglio valutare più idee e non avere rimpianti”

Il Palio, mai come quest’anno, non si ferma durante l’anno: gli sbandieratori e musici hanno continuato ad allenarsi anche durante l’estate, mentre prosegue il dialogo tra i cinque rioni e l’amministrazione comunale per valutare una nuova forma di gestione del Niballo. «Ci stiamo incontrando regolarmente – dichiara Peter Caroli – i Rioni  sono tutti d’accordo nel volere che il sindaco continui a essere il Magistrato dei rioni. Per quanto riguarda differenti forme di gestione, una formula alla Cooperativa dei Manfredi è stata proposta e con l’aiuto di tecnici ed esperti stiamo valutando se può essere quella giusta. Vogliamo fare il passo giusto prendendoci il tempo che ci serve: meglio valutare una proposta in più piuttosto che avere in futuro dei rimpianti. Sono fiducioso e dopo le gare torneremo a parlarne».

Sabato 10 si sfidano singoli e grande squadra

Dopo la sfilata inaugurale di venerdì sera, i campionati prenderanno il via sabato alle ore 8:  in due piazze differenti si affronteranno in contemporanea i singoli nelle eliminatorie mentre in un’altra piazza andranno in scena le qualificazioni delle grandi squadre. In entrambe le specialità saranno promossi alle finali, previste per le ore 21, i primi otto, i quali si porteranno in dote i punteggi acquisiti che sommati a quelli della serata daranno poi la classifica finale.

Coppia e piccola squadra in scena domenica 11

Sabato saranno inoltre in competizione i musici, suonando nelle esibizioni delle grandi squadre. Analoghe modalità sono previste domenica per la specialità della coppia e della piccola squadra, in azione nelle due piazze del centro di Bra con inizio alle ore 9, mentre le finali Fisb sono previste in serata. Tutte le esibizioni verranno valutate da giudici della Fisb.

Fisb: sono 83 gli atleti faentini in gara

sbandieratori_FaenzaA difendere i colori di Faenza saranno 83 atleti fra sbandieratori e musici provenienti dai tre Rioni della città che si sono qualificati durante le gare del Niballo: il Rione Nero, il Rione Rosso e il Rione Verde. Nella specialità singolo il Rione Nero presenterà Paolo Emiliani mentre il Rione Rosso Raffaele Rampino Jr.; nella coppia gareggeranno Paolo Emiliani e Rodrigo Ceroni del Rione Nero e Filippo Rossi e Massimiliano Rossi del Rione Verde; nella specialità piccola squadra, oltre ai portacolori del Rione Nero, Paolo Emiliani, Enrico Emiliani, Rodrigo Ceroni, Manuel Galtieri, Francesco Santandrea, Fabrizio Mingo, primi classificati lo scorso anno ai campionati di Ferrara, anche il Rione Verde con gli atleti Francesco d’Eusanio, Luca d’Eusanio, Luca Facchini, Filippo Rossi, Massimiliano Rossi e Luca Santandrea; nella specialità grande squadra e musici si esibiranno gli alfieri del Rione Nero Paolo Emiliani, Rodrigo Ceroni, Enrico Emiliani, Francesco Santandrea, Manuel Galtieri, Fabrizio Mingo, Alberto Morini, Andrea Casadio, Luca Senni, Giacomo Fabbri, Sante Savino, Luca Monducci, e i musici: Martina Bonomo, Damiano Ceroni, Mattia Ricci, Francesco Laderchi, Alessandro Lotti, Michela Barnabè, Mirka Pasi, Tania Rossi, Leonardo Samorì, Lorenzo Sansavini, Lugendo Mussa Bagnoli, Cinzia Bandini, Vanessa Gottelli, Michela Lotti, Giulia Marini, Matteo Montanari, Alessandro Montuschi, Monica Arduini, Federico Laghi, Marta Cornacchia.

Campionati nazionali Fisb: Faenza seconda solo a Ferrara

Per quanto riguarda i titoli complessivi, Faenza è seconda solo a Ferrara nei campionati italiani. Sono venti i gruppi presenti a questa edizione: Ente Palio Città di Ferrara, Associazione Musici e Sbandieratori Città Murata di Montagnana (Pd), Sestiere Porta Romana (Ap), Sestiere Porta Solestà (Ap), Gruppo Storico Musici e Sbandieratori di Megliadino S.Vitale (Pd), Gruppo Sbandieratori e Musici Palio di Micci (Querceta – Lucca), Gruppo Sbandieratori e Musici “Rione Lama” (Oria – Brindisi), Alfieri Bandieranti e Musici del Niballo Palio di Faenza, Rione San Lazzaro (Asti), Sestiere Porta Maggiore (Ascoli Piceno), Gruppo Storico Sbandieratori e Balestrieri Città di Volterra (Pi), Casa Normanna Rione Vecchia Matrice, Motta S.Anastasia (Ct), Rione Santo Spirito, Ferrara; Borgo San Giovanni, Ferrara; Rione Santa Maria in Vado Ferrara, Borgo San Luca Ferrara, A.SD. Città di Oria (Br), Gruppo Sbandieratori e Musici “Principi d’Acaja” di Fossano (Cn), Sbandieratori e Musici il Pozzo di Seravezza (Lu), Gruppo Storico Musici e Sbandieratori Saletto, Saletto (Pd).

Un pensiero riguardo “Fisb, al via i nazionali. Peter Caroli (Rione Nero): “Non sarà facile migliorarsi, ma ci proveremo”

Rispondi