Dialoghi sull’innovazione, laboratori, fotografia: l’evento conclusivo al podere San Bernardino

Domenica 15 settembre 2019 dalle ore 17 il podere di San Bernardino (via Monte di Pietà, Faenza) ospiterà l’evento conclusivo del progetto #OpenAir #OpenMind – “Le migliori idee vengono all’aria aperta”, un programma di eventi, attività e incontri per giovani, famiglie e bambini promosso nel corso dell’estate dal Contamination Lab, pre-incubatore di idee imprenditoriali della Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio Faenza.

Attività per adulti e bambini, si esibirà il cantautore Giacomo Toni

Il programma della serata offrirà una festosa vetrina di espressione e racconto della creatività del territorio: alle ore 17, un “Dialogo sull’innovazione” su tematiche di agricoltura, cibo e tecnologia, in cui startup e aziende romagnole si confronteranno presentando esperienze virtuose di agricoltura e apicoltura guidate da principi di sostenibilità ambientale, food innovation e imprenditoria sociale. Alle ore 18, presentazione della mostra fotografica “Riguardo – Visioni del territorio”, in un dialogo a cura dell’associazione Atelier Be con fotografi faentini (Marco Piffari, Sonia Formica, Fototeca Manfrediana) sul proprio viaggio personale nel territorio, che diventa protagonista e non solo scenografia. Dalle ore 17, laboratori di pratica filosofica per adulti e laboratori creativi per bambini e famiglie sulla realizzazione di oggetti con erbe palustri. Infine, alle ore 19.30, concerto del talentuoso cantautore romagnolo Giacomo Toni, durante l’aperitivo e cena a cura di Frankie Fiorentini di Faenza.

L’evento è promosso dal Contamination Lab della Fondazione Banca del Monte di Faenza

Proseguendo il progetto di animazione e rigenerazione temporanea iniziato nel corso degli ultimi due anni, le attività promosse dal Contamination Lab della Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio Faenza a San Bernardino (Poderi del Monte) stanno contribuendo a trasformare un’area verde di grande valore storico e paesaggistico, alle porte della città, in un luogo di aggregazione, creatività e immaginazione, orientato a principi di sperimentazione imprenditoriale, innovazione sociale e sostenibilità ambientale. Per ulteriori informazioni: www.fondazionemontefaenza.it, www.fb.com/SanBernardinoFaenza

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.