Primo appuntamento per “L’Unione fa la forza”: si sbarca a Castel Bolognese

Dopo le parole, i fatti. Giovedì 3 marzo si svolgerà a Castel Bolognese “Quali idee per i giovani?”, il primo dei dodici eventi che verranno organizzati dai giovani partecipanti di “L’Unione fa la forza”. L’evento, che avrà inizio alle ore 19.30 presso il centro sociale di viale Umberto I, sarà un incontro-aperitivo in cui i giovani partecipanti saranno invitati a ragionare insieme sulle potenzialità e le risorse che Castel Bolognese e l’Unione dei Comuni della Romagna Faentina possono offrire alle nuove generazioni.

L’evento sarà gestito con un Ost

L’aspetto innovativo di questa iniziativa è che l’incontro sarà gestito attraverso un Open Space Technology (OST), una forma partecipativa che permette ai presenti di non essere spettatori passivi, ma di confrontarsi su un tema e creare gruppi di lavoro ispirati e produttivi in un ambiente particolarmente coinvolgente. In tempi brevi ci si propone di creare una situazione piacevole con possibilità di spizzicare di tanto in tanto da un buffet dando vita, nel frattempo, a un documento riassuntivo di tutte le proposte e progetti elaborati dai gruppi sui desideri dei giovani per il loro territorio.

Il progetto

Il progetto “L’Unione fa la forza” si propone di coinvolgere ragazze e ragazzi fra i 16 e i 35 anni residenti nel territorio della Romagna Faentina nell’ideazione e organizzazione di eventi per favorire la partecipazione e l’inclusione sociale, culturale e lavorativa dei loro coetanei. Per ulteriori informazioni sul progetto consultare il sito: unionefaforza.wordpress.com.

Un pensiero riguardo “Primo appuntamento per “L’Unione fa la forza”: si sbarca a Castel Bolognese

Rispondi