I risultati del weekend del nuoto faentino: esordienti, master e pallanuoto

Cinque vittorie e tre piazzamenti sul podio hanno caratterizzato il week end di nuoto dei giovani atleti del Centro Sub Nuoto Club 2000 che hanno partecipato a Riccione al Gran Premio Esordienti. Nella categoria Esordienti B1 si è registrato il fenomenale tris di Giada Minelli (classe 2008) in 1’33”30 nei 100 metri rana, nei 50 metri in 44”90 della medesima specialità e nei 100 metri misti in 1’26”90. Gli altri due primi posti sono stati ad appannaggio di Nicola Alberani (2007, Esordienti B1) nei 100 farfalla in 1’32”50 e della staffetta femminile Esordienti B nei 4 per 50 misti con Eleonora Fiorentini, Giada Minelli, Giulia Azzotti ed Elena Sangiorgi. La staffetta Esordienti A maschile 4 per 100 metri stile libero si è dovuta accontentare della piazza d’onore con il tempo di 4’20”90: in vasca c’erano Axel Mamini, Filippo Baldazzi, Matteo Cristofori e Davide Ranieri. Secondo posto anche per Francesca Neri (2006, Esordienti A1) nei 100 misti in 1’21”00 e terza piazza per Davide Ranieri (2004, Esordienti A2) nei 100 dorso in 1’11”30.

Master: terzo posto per le staffette miste

Domenica scorsa a Casalecchio di Reno sono scesi in acqua i nuotatori Master del Centro Sub Nuoto per il terzo Trofeo delle Staffette (nella foto di copertina, ndr). La società di Faenza ha iscritto quattro squadre maschili: 2 di categoria B, una 4 per 50 metri misti e una 4 per 50 stile libero (la somma delle età dei partecipanti va da 120 a 159 anni); in gara anche 2 di categoria A, una 4 per 50 misti e una 4 x 50 stile libero (da 90 a 119 anni). Le due staffette miste si sono aggiudicate entrambe il terzo posto nella 4 per 50 metri misti. I Master torneranno a gareggiare domenica 26 marzo nella piscina dello stadio comunale “Renato Dall’Ara” di Bologna.

Sconfitta della Pallanuoto Faenza per 8-3

E’ tornata sconfitta da Modena sabato scorso la squadra di pallanuoto del Centro Sub Nuoto iscritta al campionato di Promozione: la quarta giornata metteva di fronte i faentini alla Penta, che ha prevalso per 8 a 3 con i gol ospiti firmati da Solaroli (2) e Macaro. Il team romagnolo si è presentato con molte defezioni e ha portato in distinta diversi ragazzi della formazione Under 17, i quali si sono dimostrati all’altezza, impegnandosi al massimo quando chiamati in causa. Gli avversari hanno messo in mostra nel campo da 33 metri un gioco più fisico e una condizione atletica migliore, elementi che hanno prevalso sulle qualità tecniche. La squadra faentina ha fornito comunque una discreta prestazione, con qualche pecca nella visione di gioco, ma il risultato della gara non è stato in discussione.

Per il Centro Sub Nuoto è la terza sconfitta in quattro partite, ma occorre precisare che finora le avversarie erano le più quotate del campionato e che tra esse figura la President Bologna che gareggia fuori classifica, in quanto squadra che in Serie A2 e partecipa a questo campionato come plus, ma senza possibilità di accedere alla serie C. Comincia tuttavia a farsi pressante la necessità di iniziare a fare punti a cominciare da sabato prossimo quando alle 16.30 nella piscina di via Marozza a Faenza riceverà l’Onda Blu Formigine. Anche la squadra Under 17 sarà impegnata in casa: domenica prossima per la nona giornata alle 14.30 nella piscina di via Marozza affronterà la Reggiana.

Rispondi