La Bcc: attivato plafond per l’emergenza gelo in agricoltura

Dopo un inverno dei più caldi mai registrati nei primi giorni di questa settimana le temperature sono scese sotto lo zero per molte ore causando ingenti danni alle colture frutticole del nostro territorio. La Bcc ravennate, forlivese e imolese scende in campo al fianco degli agricoltori riattivando l’apposito plafond contro le calamità naturali.

La Banca è in grado di mettere a disposizione degli operatori agricoli interessati dei finanziamenti a tassi inferiori a quelli di mercato e con un periodo di pre-ammortamento di durata massima di dodici mesi o in alternativa la sospensione delle rate dei mutui in essere. Per richiedere tali finanziamenti occorre contattare telefonicamente la propria filiale Bcc di riferimento (l’elenco delle filiali e numeri telefonici è disponibile sul sito www.labcc.it), fornendo una autodichiarazione dei danni subiti.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.