Tornano i Giardini di Natale dall’11 dicembre a Faenza: edizione dedicata a Dante

Natale sta arrivando e nell’attesa tornano anche i Giardini di Natale. La 12sima edizione di questa tradizione che vede vede progettisti e vivaisti cimentarsi nella realizzazione di giardini durante il periodo invernale si terrà dall’11 dicembre al 7 gennaio. Quest’anno, in occasione del settecentesimo anniversario della morte di Dante Alighieri, la manifestazione sarà dedicata proprio al Sommo Poeta e avrà titolo: “Giardini Divini: il Natale si racconta“.
E’ confermata la collaborazione tra il Servizio Ambiente e Oscar Dominguez per la direzione creativa dell’evento.

Giardini di Natale per le strade del centro

Il progetto prevede la realizzazione di allestimenti lungo il centro della città (Corso Mazzini, Corso Saffi, Voltone della Molinella, Fontana Monumentale, area del Duomo) che nel loro insieme comporranno il percorso intrapreso da Dante nella sua Opera Magna. Tutti coloro che visiteranno le installazioni potranno così rivivere il suo cammino attraversando Inferno, Purgatorio e Paradiso. Sarà data la possibilità ai cittadini di votare il giardino più bello, tramite il concorso on lineVota il giardino preferito”.

Gli appuntamenti: inaugurazione l’11 dicembre

Dal 1 dicembre al 4 dicembre saranno allestiti i 24 giardini in centro. L’inaugurazione avverrà invece l’11 dicembre alle 15.30 presso la Sala Consiliare e il Salone delle Bandiere. Ai saluti istituzionali seguirà la presentazione della manifestazione con il ringraziamento agli sponsor e agli allestitori. L’iniziativa non è però solo espressione dell’arte del vivaismo, ma anche un’occasione per divulgare favorire le sinergie tra le varie realtà locali e valorizzare la cultura del verde in città. Vengono quindi organizzate altre attività che affrontano questi temi.

Convegni e visite guidate

Mercoledì 15 dicembre avrà luogo un Convegno organizzato dall’Associazione Italiana Pubblici Giardini in collaborazione con l’Unione della Romagna Faentina. Titolo del convegno sarà “L’albero tra il sacro e il profano” e affronterà tematiche legate a tutto ciò che unisce l’uomo e il Verde: dalla simbologia spirituale alla gestione pratica del patrimonio arboreo. Interverranno alcuni tra i maggiori esperti nazionali ed internazionali del settore. L’evento si terrà in diretta streaming (Facebook: Faenza Giardini a Natale, Youtube: Unione della Romagna Faentina) e in presenza (con green pass) presso il cinema teatro Sarti di Faenza dalle 9 alle 13.45 circa.   Nell’ambito dei “Giardini di Natale avranno luogo anche visite guidate a cura della Pro Loco di Faenza nelle giornate di sabato 11 e sabato 18 dicembre, titolo dell’iniziativa “Non solo alberi di Natale: giardini segreti nel centro di Faenza”. Ritrovo alle 15 presso la Pro Loco (voltone della Molinella) . Domenica 19 dicembre invece si svolgerà dalle 10 alle 12 la 4a edizione del ” Training Culturale ” che vedrà impegnati i coach della palestra Jlab e i ragazzi dell’ associazione culturale “Torre dell’ Orologio “. L’ evento consisterà in una camminata seguendo un percorso ad anello dove durante il tragitto verranno fatte delle soste sia per svolgere esercizi che per ascoltare aneddoti storici legati ai luoghi che attraverseremo. Sarà inoltre organizzata una visita dei Giardini a cura dei docenti e degli studenti del “Corso di laurea in Scienze e tecnologie per il verde e il paesaggio – Università di Bologna”.

Natale

Mostre

Al calendario degli appuntamenti si aggiungono le mostre. Tra queste “Dante. Visioni del contemporaneo” il cui allestimento, grazie al supporto dell’Auser di Faenza, sarà prorogato. La mostra, ideata dal Museo Diocesano di Faenza, in collaborazione con Magazzeno Art Gallery, Dante Plus e Bonobolabo, è allestita presso la chiesa di Santa Maria dell’Angelo e sarà visitabile dall’ 11 dicembre al 9 gennaio, dalle 15 alle 18 tutti i giorni, tranne il 25 dicembre. Visitabile anche la mostra regionale “Mostra Città per le Persone”, nata dal percorso formativo e dei laboratori progettuali di Rebus sarà trasferita presso il Salone delle Bandiere presso il Comune di Faenza e sarà inaugurata l’11 dicembre. La mostra è dedicata ai fenomeni climatici estremi ed il loro impatto sulle aree urbane illustrando le possibili soluzioni per migliorare il microclima urbano. Infine sarà visitabile anche “Esplorando i Geositi in compagnia di Scarabelli ”, la mostra iconografica e fotografica che presenta le emergenze geologiche dell’Unione anche attraverso gli studi fatti da Scarabelli. Sarà allestita presso il Museo Civico di Scienze Naturali Malmerendi.

Info e precisazioni

Si specifica che quanto espresso sopra potrà subire modificazioni e sarà realizzato nel rispetto delle normative in materia di salute e sicurezza pubblica. Per restare sempre aggiornati seguiteci sulla pagina FaceBook: Faenza Giardini a
Natale (@giardiniantale).

Letizia Di Deco

Classe 1998, vivo a Faenza. Mi sono laureata in Lettere Moderne all’Università di Bologna e qui continuo a studiare Italianistica. In attesa di tornare in classe da prof, mi piace fare domande a chi ha qualcosa di bello da raccontare su ciò che accade dentro e fuori le pareti della scuola. Ho sempre bisogno di un buon libro da leggere, di dire la mia opinione sulle cose, di un po' di tempo per una corsetta…e di un caffè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.