Giampaolo Ugolini nuovo primario dell’ospedale di Faenza

Prima la laurea in Medicina all’università di Bologna nel 1990, poi oltre quindici anni di servizio all’ospedale Sant’Orsola e quindi l’esperienza negli States, ad Harvard e Providence, dove si è specializzato sui tumori del colon retto e sulle metastasi epatiche. Questo – in estrema sintesi – il curriculum del dottor Giampaolo Ugolini, presentato ufficialmente nella giornata di ieri, martedì 29 novembre 2016, come nuovo primario di chirurgia dell’ospedale di Faenza. In realtà la sua nomina era già stata annunciata dal direttore dell’Ausl Romagna, Marcello Tonini, nel corso dell’incontro che si è svolto giovedì 6 ottobre al consiglio comunale di Faenza, ma ora è arrivata anche l’ufficialità stampa.

Giampaolo Ugolini: “Faenza può essere centro di eccellenza”

Giampaolo Ugolini
Giampaolo Ugolini

Faenza come centro d’eccellenza per alcune specialistiche mediche: Giampaolo Ugolini è convinto di poter far dell’ospedale di Faenza un importante punto di riferimento per la cura delle malattie oncologiche dell’apparato digerente e colon rettali e delle malattie infiammatore intestinali. «Ci sono tutte le possibilità – afferma il nuovo primario – per fare un centro d’eccellenza collaborando con oncologici, radiologi, patologi, medici d’urgenza ed altri professionisti». «E’ doveroso inoltre – ha aggiunto – costruire una medicina a misura di paziente (tenendo conto di una visione globale), abbassando i tempi di ricovero e le complicazioni post-operazione».

Rispondi