Cotignola: Paolo Nani al Teatro Binario il 18 marzo con Sipario 13

Venerdì 18 marzo alle 21 al Teatro Binario di Cotignola Sipario 13 prosegue con lo spettacolo La Lettera di Paolo Nani.  Gli spettacoli della stagione hanno inizio alle 21. La rassegna è organizzata dall’associazione Cambio Binario, sotto la Direzione Artistica di Nicoletta Ancherani, con il patrocinio e il contributo della Regione Emilia-Romagna e del Comune di Cotignola.

Sipario 13: La Lettera

Arriva dalla Danimarca dove risiede e lavora, Paolo Nani, ferrarese e globetrotter, portando sul palco del Teatro Binario il suo spettacolo-icona “La Lettera”, un classico della comicità che, a trent’anni dal debutto, continua a girare il mondo, conquistare premi e divertire il pubblico fino alle lacrime. Dal 1992 questo spettacolo è in perenne rappresentazione ai quattro angoli del globo: l’hanno visto in Groenlandia e in Cile, in Turchia e in Spagna, in Norvegia e in Giappone, oltre millesettecento repliche per questo piccolo, perfetto meccanismo che continua a stupire e divertire, anche dopo averlo visto decine di  volte. Un successo frutto del talento, della dedizione e della precisione di Nani e del meccanismo, piccolo e perfetto, su cui è costruito lo spettacolo. “La lettera” è liberamente ispirato al libro dello scrittore francese Raymond Queneau “Esercizi di Stile”, scritto nel 1947, dove una breve storia è ripetuta novantanove volte in altrettanti stili letterari. Il tema è semplice: un uomo entra in scena, si siede a un tavolo, beve un sorso di vino che però sputa, contempla la foto della nonna e scrive una lettera… La storia de “La lettera” si ripete quindici volte in altrettante varianti: all’indietro, con sorprese, volgare, senza mani, horror, cinema muto, circo, e via dicendo. Nell’arco di 80 minuti non lascia un attimo di respiro e inchioda lo spettatore: uno spettacolo che è dunque uno studio sullo stile, sulla sorpresa e sul ritmo, che vengono portati all’estremo della precisione ed efficacia comica, nella costante evoluzione dello spettacolo.

Chi è Paolo Nani

Paolo Nani, uno dei più affermati attori e registi a livello internazionale del ‘teatro fisico’ – nel 2017 riceve una Menzione d’Onore al Festival Copenhagen Stage, per la sua carriera di clown internazionale – da solo sul palco con un tavolo e una valigia di oggetti, riesce a dar vita a una storia che si ripete 15 volte, tutte con la medesima trama, ma ciascuna interpretata da una persona diversa.

Info e prenotazioni

La biglietteria del teatro Binario sarà aperta un’ora prima di ogni spettacolo. Per informazioni e prenotazioni ai singoli spettacoli: 373 5324106 oppure www.cambiobinario.it oppure sulla pagina Facebook di Cambio Binario. Ingresso intero 16 euro, ridotto (fino ai 26 anni e over 65) 14 euro. Il Teatro Binario si trova in Viale Vassura 18/a Cotignola (RA). In ottemperanza alle normative anti-Covid, è necessario indossare la mascherina FFP2 per tutta la durata dello spettacolo ed esibire il green pass rafforzato.

Letizia Di Deco

Classe 1998, vivo a Faenza. Mi sono laureata in Lettere Moderne all’Università di Bologna e qui continuo a studiare Italianistica. In attesa di tornare in classe da prof, mi piace fare domande a chi ha qualcosa di bello da raccontare su ciò che accade dentro e fuori le pareti della scuola. Ho sempre bisogno di un buon libro da leggere, di dire la mia opinione sulle cose, di un po' di tempo per una corsetta…e di un caffè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.