Chimica dei materiali: ecco i nuovi laureati di Faenza

Nuovi laureati per l’università Faenza. Mercoledì 15 marzo 2017 alle ore 15.30, presso la sala conferenze di Centuria Agenzia per l’Innovazione della Romagna in via Granarolo, 62 – Faenza, si è svolta la cerimonia di proclamazione dei laureati in Chimica e Tecnologie per l’Ambiente e per i Materiali. La cerimonia, curata dal coordinatore della sede, professor Daniele Nanni, è stata aperta dal sindaco del Comune di Faenza, Giovanni Malpezzi; sono poi seguiti gli auguri ai laureandi del Consigliere della Camera di Commercio di Ravenna, Giacomo Melandri, del Consigliere della Provincia di Ravenna, Maria Luisa Martinez, del Consigliere della Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio Faenza, Gian Piero Zama, del Vice Presidente di Sacmi Imola S.C, Giuliano Airoli, del Delegato per la formazione internazionale in rappresentanza del Rettore dell’università di Bologna, Stefano Cavazza, e del Vice Direttore del Dipartimento di Chimica Industriale “Toso Montanari”, Valerio Zanotti. A seguire, il professor Roberto Berardi, presidente della Commissione di Laurea, ha introdotto la cerimonia vera e propria, nella quale ciascun candidato ha mostrato una breve presentazione illustrante l’argomento della propria tesi di laurea.

Ecco le tesi dei 7 nuovi laureati di Chimica dei materiali

Davanti a una folta platea si sono quindi succeduti i sette laureandi di questa sessione: Enrico Alì di Bologna, che ha conseguito la Laurea discutendo l’elaborato “Studio della formulazione di una vernice per PVC” (svolto in collaborazione con Renner Italia SpA, Minerbio BO); Ruben Cesario di Lugo, che ha conseguito la Laurea discutendo “Studio dell’effetto di additivi siliconici sulle proprietà di lacche per il rivestimento di pelli in Pvc” svolto in collaborazione con Vulcaflex SpA, Cotignola RA); Maria Pia Maitilasso di Troia FG, che ha conseguito la Laurea discutendo l’elaborato “Studio preliminare delle proprietà termiche, dinamico-meccaniche e galvaniche di materiali compositi in fibra di carbonio” (svolto in collaborazione con università di Bologna); Alessandro Mucinelli di Castel Bolognese, che ha conseguito la Laurea discutendo l’elaborato “Standardizzazione impianto pilota” (svolto in collaborazione con Aqseptence Group Srl, Lugo RA); Alex Salvatore di Predappio, che ha conseguito la Laurea discutendo l’elaborato “Studio di un sistema innovativo per la disidratazione solido-liquido” (svolto in collaborazione con Aqseptence Group Srl, Lugo RA); Enrico Servadei di Faenza, che ha conseguito la Laurea discutendo l’elaborato “Studio della correlazione tra le caratteristiche chimico-fisiche degli smalti e lo sviluppo del colore applicato con tecnica digitale” (svolto in collaborazione con Sacmi Imola S.C., Imola BO); Elena Silvestri di Galeata, che ha conseguito la Laurea discutendo l’elaborato “Caratterizzazione del PM10 in aria ambiente in aree interessate da impianti di gestione dei rifiuti” (svolto in collaborazione con Hera SpA., Direzione Servizi Tecnici, Laboratori di Forlì, FC).

Dopo aver ringraziato ancora una volta tutti i soggetti coinvolti nel lavoro di tesi, in particolare le aziende che hanno ospitato i laureandi per i loro tirocini, il professore Roberto Berardi ha poi proceduto alle proclamazioni, augurando ai nuovi laureati tutto il meglio per la loro futura attività professionale o di studio ulteriore. Ci associamo senz’altro a questi auguri!

Rispondi