Arrampicata, Faenza cala il poker: 4 medaglie agli europei recitano Carchidio Strocchi

Faenza sale in cima all’Europa. La prima gara stagionale di Coppa Europa Giovanile della specialità Speed a Tarnow, in Polonia, è stato il teatro di una prova di forza maiuscola della Nazionale giovanile azzurra: lo strepitoso avvio di stagione agonistica ha regalato, infatti, alla selezione azzurra ben 13 medaglie, con 5 ori, 4 argenti e 3 bronzi. Quattro di queste sono targate Faenza: a conquistarle infatti sono stati atleti della Carchidio Strocchi.

Primo oro europeo per Ginevra Casellato

Nella categoria femminile, la Youth A (Under 18) ha visto riconfermarsi ancora una volta la campionessa del Mondo in carica di specialità, la trentina Elisabetta Dalla Brida, che conquista il podio ai danni di un’altra azzurra, la navense Silvia Porta piazzatasi seconda. La Youth B (Under 16) ha regalato un altro oro grazie alla ravennate Francesca Vasi, che ha superato la padrona di casa Natalia Kalucka, seconda, e la veronese Giorgia Strazieri, sul terzo gradino del podio. Supremazia assoluta nella categoria Juniors (Under 20) col podio tricolore composto, dall’alto verso il basso, dalle modenesi Ginevra Casellato e Chiara Bigi e dalla torinese Alessia Cerrato.

Fossali oro, Randi argento e Chiozzotti bronzo

Soddisfazioni anche in campo maschile, con un altro podio interamente azzurro nella Youth A che porta la firma del modenese Luca Zodda, oro, del faentino Gabriele Randi, argento, e del trentino Cristian Dorigatti, bronzo. La Youth B ha visto trionfare l’ucraino Yegor Shapovalov, ma il torinese Paolo Pecoraro ed il ravennate Cristian Chiozzotti, rispettivamente secondo e terzo, hanno conquistato le restanti medaglie in palio. A chiudere la giornata trionfale anche l’oro nella Juniors di Ludovico Fossali.

Tra gli Azzurri selezionati dal direttore sportivo Franco Gianelli per questa prova, oltre alle medaglie si sono registrati anche altri ottimi piazzamenti, con altri 9 atleti ad arrivare alle fasi finali senza salire sul podio. Una prova che dimostra l’ottimo stato di forma del team e che fa ben sperare per il prosieguo della stagione agonistica.

I RISULTATI DEGLI AZZURRI A TARNOW:

MASCHILE:
Youth B (U16): Simone Pecoraro 2^, Cristian Chiozzotti 3^, Jacopo Stefani 5^, Filippo Maresi 6^
Youth A (U18): Gian Luca Zodda 1^, Gabriele Randi 2^, Cristian Dorigatti 3^, Paolo Martignene 8^
Juniors (U20): Ludovico Fossali 1^, Filippo Caprioglio 5^, Alessio Voghera 6^

FEMMINILE:
Youth B (U16): Francesca Vasi 1^, Giorgia Strazieri 3^, Elisa Lega 4^, Giulia Randi 7^
Youth A (U18): Elisabetta Dalla Brida 1^, Silvia Porta 2^, Giulia Fossali 4^, Alessandra Zanetti 5^, Camilla Dozza 6^
Juniors (U20): Ginevra Casellato 1^, Chiara Bigi 2^, Alessia Cerrato 3^

Rispondi