Facoltà di Chimica e diagnosi tumorale: giovedì 21 un seminario

Applicare i nuovi materiali prodotti dalla ricerca in ambito chimico alla diagnosi dei tumori: questo è il tema di discussione che verrà trattato giovedì 21 gennaio 2016 in un seminario organizzato dal corso di laurea faentino in Chimica e tecnologie per l’ambiente. Un incontro che mette dunque in contatto due ambiti, quello medico e quello chimico tecnologico, che uniti posso fornire nuovi strumenti nella ricerca e nella cura delle forme tumorali.

L’incontro avrà inizio alle 14:30 presso l’aula magna dell’Istec-Cnr di Faenza (Via Granarolo 64) e avrà come relatore Massimiliano Massi, ricercatore del Dipartimento di Chimica presso la Curtin University di Bentley, in Australia. Si approfondirà in particolare l’uso, nella diagnosi medica, di complessi inorganici e luminescenti, con particolare focus sul loro utilizzo nella diagnosi di forme tumorali come quelle alla prostata.

L’incontro è promosso anche dal Comune di Faenza e da Centuria Agenzia per l’innovazione della Romagna.

Rispondi