Referendum costituzionale: a Faenza arrivano le ragioni del “Sì” di Roberto Cociancich

Senatore attivo nell’iter delle riforme promosse dal Governo Renzi, avvocato, capo scout con incarichi a livello nazionali e internazionali. Roberto Cociancich sarà a Faenza, giovedì 16 giugno, in un dibattito pubblico che avrà inizio alle ore 20:30 all’auditorium S.Umiltà (via Pascoli 15, Faenza). La serata vuole sostenere le ragioni del “Sì” al prossimo referendum di ottobre: Roberto Cociancich infatti fa parte della I° Commissione affari costituzionali del Senato, l’organo che ha avviato in questi anni il cammino delle riforme che è giunto da poco al termine in Parlamento. Nel prossimo ottobre i cittadini saranno chiamati a esprimersi con un referendum popolare confermativo: in questo modo verrà deciso se approvare o respingere la legge Boschi, cioè la riforma della Costituzione voluta dal governo Renzi.

Introduce Roberto Cociancich il senatore Stefano Collina

Oltre a Cocciancich durante la serata “L’Italia con il Sì al referendum”, introdotta dai saluti del sindaco Giovanni Malpezzi, interverranno il senatore Stefano Collina, la consigliera regionale Manuela Rontini, il presidente della provincia di Ravenna Claudio Casadio e Niccolò Bosi, capogruppo PD Faenza. A seguire è previsto il dibattito: la serata organizzata dal Partito democratico di Faenza vuole essere occasione per entrare nel merito della riforma per valutarne gli effetti e condividere dubbi e osservazioni.

Rispondi