VIDEO / Musicisti faentini di tutte le età vi invitano al Mei 2018

Tutto pronto per il Mei 2018: per tre giorni dal 28 al 30 settembre Faenza si trasformerà come ogni anno in una vera e propria città della musica con concerti, presentazioni musicali e letterarie, affiancati da una parte espositiva rivolta agli operatori della fiera musicale con l’obiettivo di sostenere la crescita e la diffusione di una cultura musicale indie ed emergente. Tra i grandi artisti che si esibiranno in piazza del Popolo in un concerto gratuito e al teatro Masini Lacuna Coil, The Zen Circus, Colapesce, Colembre, Mezzosangue. Si aggiunge anche il cantautore Edoardo Bennato che sabato 29 settembre riceverà il “Premio Radio Rai Live” e assegnerà un riconoscimento ai vincitori del contest “Non sono canzonette” che celebra i 40 anni del disco ‘Burattini senza fili’. In parallelo al Mei viene portata avanti la prima edizione del Mei Future Festival, che unisce arte e musisca.

Video Promo Mei 2018

A promuovere questa manifestazione è una città che non solo ospita, ma sa vivere la musica di protagonista. Artisti e musicisti faentini di tutte le generazioni vi invitano al Mei di Faenza 2018: venite a incontrare tutti gli artisti il 28-29-30 settembre. Il Mei – Meeting delle Etichette Indipendenti è un’intera città che si anima per tre giorni grazie alla musica:

A partecipare al video sono stati Giulia Toschi (finalista al Festival di Castrocaro), la band Mo.Ma, il cantautore Elia che suona, Sara del duo Iza&Sara e ‘Franchino’, che da 50 anni fa musica. «Il Mei non è solo un palcoscenico sul quale si raccontano proposte creative – ha spiegato l’assessore alla Cultura di Faenza, Massimo Isola – ma ha sempre cercato di tenere insieme l’evento performativo con eventi capaci di dare punto di riferimento per capire il mondo in cui stiamo vivendo: dai convegni al forum sul giornalismo musicale all’indagine sul 1968. L’elemento cardine del Mei è il protagonismo delle nuove generazioni e un centro storico con voglia di futuro»

Mei 2018: il programma

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.