La Ludoteca di Faenza ha un nuovo logo

Un nuovo logo, tante collaborazioni e veste rinnovata per la Ludoteca di Faenza dove giovedì pomeriggio si è tenuta una breve cerimonia per presentare il marchio che caratterizzerà questo importante servizio messo a disposizione dal Comune di Faenza per le famiglie del territorio e che in tanti anni di attività ha accompagnato nella crescita, attraverso il gioco educativo, migliaia di bambini e ragazzi. La Ludoteca di Faenza è infatti una istituzione la cui attività si colloca in maniera complementare, ma non meno importante, rispetto al percorso scolastico; in quegli spazi, oltre a imparare, attraverso il gioco, si promuove la socializzazione tra i frequentatori. Per questo la Ludoteca riveste un ruolo fondamentale nella crescita dei suoi piccoli utenti.

Ludoteca Faenza: una nuova programmazione educativi con il Centro per le Famiglie dell’Unione della Romagna Faentina

La Ludoteca, in collaborazione con il Centro per le Famiglie dell’Unione della Romagna Faentina, ha rivisto la programmazione educativa ampliando l’offerta. Tra le novità, il potenziamento dell’offerta ludico-didattica per i frequentatori tra gli 11 e i 14 anni, gli adolescenti, con l’introduzione di progetti specifici e nuove attrezzature digitali.

Nel corso dell’inaugurazione di giovedì pomeriggio, è stato presentato il nuovo logo della Ludoteca di Faenza, frutto del concorso al quale hanno partecipato gli studenti delle scuole di grafica della città. Ad aggiudicarsi una borsa di studio messa a disposizione dal notaio Paolo Castellari, è stata Ginevra Palli, studentessa del Liceo Artistico Torricelli-Ballardini, scelta dalla giuria presieduta da Concetta Cossa, direttrice dell’Isia di Faenza. Il lavoro di Ginevra è stato scelto tra i 103 in totale presentati: “Sono particolarmente onorata -ha detto Ginevradi aver potuto realizzare il logo per la Ludoteca, un luogo estremamente importante per la crescita dei bambini e per il loro sviluppo. Tema centrale del progetto grafico è il gioco, raffigurati dai mattoncini colorati, che permette ai bambini di sviluppare la loro creatività. Ho poi voluto omaggiare Faenza attraverso la forma della cattedrale, della torre civica e del loggiato, alcuni degli elementi architettonici caratterizzanti della città”.

“Un logo -ha spiegato il sindaco Massimo Isolaracconta una identità di ciò che si vuol rappresentare; nel vedere la numerosa partecipazione da parte degli studenti al concorso e la qualità dei lavori presentati si percepisce grande interesse e attaccamento a questo luogo. È inoltre fondamentale poter contare su luoghi come questi e la loro presenza, in città, diventa indice di salute e vivacità di una comunità, dove si ha voglia di stare assieme e di costruire cittadini partendo dal divertimento”.

Nel ringraziare tutte le persone che si sono dedicate a questo importante progetto, l’assessore alla scuola Martina Laghi ha sottolineato: “La Ludoteca si avvale di importanti collaborazioni per le attività dei frequentatori dai 3 ai 14 anni ma anche per le famiglie e i bambini ancora più piccoli, uno spazio dove genitori, nonni, bambini e ragazzi trovano un luogo sano per socializzare, divertirsi in serenità e per crescere. Negli ultimi mesi dell’anno abbiamo attivato collaborazioni con molte realtà del territorio perché riteniamo importante proporre una progettazione quanto più possibile condivisa e dinamica”.  

Durante il pomeriggio di giovedì, oltre alle autorità, erano presenti rappresentanti degli istituti scolastici che hanno partecipato al concorso per la realizzazione del Logo, il personale del Centro delle famiglie, Paolo Castellari, che ha messo a disposizione la borsa di studio per il vincitore del concorso e la dirigente del Servizi alla comunità, Antonella Caranese.

La Ludoteca di Faenza ad oggi conta circa 400 iscritti, un numero particolarmente alto che non si registrava da anni. La mostra degli oltre 100 progetti dei loghi per la Ludoteca rimarrà visitabile fino a venerdì 3 marzo.

Francesco Ghini

Mi occupo di comunicazione, marketing sanitario e formazione. Nel 2014 ho fondato il blog online Buonsenso@Faenza. Con un passato da ricercatore e un dottorato in Medicina Molecolare, oggi collaboro con diverse aziende come consulente per la comunicazione, sviluppo di business, sviluppo della identità del brand e quale organizzatore di eventi formativi e divulgativi nazionali e internazionali.

One thought on “La Ludoteca di Faenza ha un nuovo logo

  • 5 Marzo 2023 in 7:00
    Permalink

    Riguardo alla LUDOTECA, non vedo il nome di GIORGIA GIORGI che lavora come “matta” per questa ludoteca.
    In alcune notizie, i autori o creatori non compaiono, solo l’OGETTO, ma non la notizia completa, DOVE, COME, CON CHI……
    Per il resto COMPLEMENTI per il vostro lavoro.
    Martha

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.