Il Comune cerca proposte ricreative per la Ludoteca: scadenza il 30 novembre

Open call di idee e progetti per il periodo di vacanza. L’Unione della Romagna faentina ha emesso un avviso pubblico per la selezione di proposte di iniziative ludico, educative e ricreative da realizzare nel periodo natalizio presso la Ludoteca comunale di Faenza. Le iniziative saranno rivolte ai bambini da 3 a 12 anni accompagnati da maggiorenni e dovranno essere accessibili gratuitamente da parte del pubblico. Tutte le proposte dovranno tendere alla sobrietà/sostenibilità, alla riproducibilità delle stesse anche in famiglia, alla massima inclusione, all’impatto zero in termini di rifiuti.

“Opportunità per creare una vera comunità educante”

Per l’assessore alle Politiche educative Simona Sangiorgi: «l’intento di questa nuova iniziativa è di consolidare i legami tra l’amministrazione comunale, le famiglie e la comunità educante della città per offrire ai bambini opportunità ricreative e formative, insieme alla loro famiglie, in un periodo di vacanza dalla scuola in cui si è spesso alla ricerca di occasioni stimolanti. Allo stesso tempo intendiamo creare uno spazio di co-progettazione in grado di offrire visibilità a quelle associazioni e a quelle realtà che durante tutto l’anno realizzano iniziative per bambini e per famiglie e che in questo modo hanno l’occasione di farsi conoscere meglio al pubblico».

Scadenza venerdì 30 novembre 2018

L’avviso, in cui sono precisate anche la tipologia di attività, le modalità di presentazione delle proposte, gli impegni dell’ente e del soggetto proponente e la specifica modulistica sono disponibili sul sito dell’Unione della Romagna Faentina nella sezione bandi e avvisi diversi. I soggetti interessati che presentano i requisiti dovranno far pervenire la propria candidatura entro le ore 13.30 di venerdì 30 novembre utilizzando la specifica modulistica. Ulteriori informazioni possono essere richieste al servizio istruzione (dr. Alessandro Retini tel 0546-691676).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.