La Bcc e Fondazione Dalle Fabbriche: 36 borse di studio per giovani nel 2019

La Bcc Credito cooperativo ravennate forlivese e imolese insieme alla Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche presentano il nuovo bando per l’assegnazione di 36 borse di studio e di ricerca per un valore complessivo di 38.500 euro e di 18 borse di lavoro-tirocinio per un valore complessivo di 36mila euro, cui si aggiunge anche il Premio Piazza del valore di mille euro. Lo scopo di questa iniziativa è quella di valorizzare i giovani, formandoli con competenze specifiche, così da offrire loro la possibilità di prepararsi al meglio per un inserimento attivo nella società. “La Bcc e la Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche dedicano grande attenzione ai giovani con un impegno che costantemente cresce e si rinnova nel tempo, anche attraverso l’annuale bando delle borse di studio. Il nostro territorio può e deve crescere, nell’ottica di uno sviluppo futuro, attraverso un programma rivolto alla formazione delle nuove generazioni. Questa missione per noi, sottolineano Secondo Ricci ed Edo Miserocchi, rispettivamente presidenti della Bcc ravennate, forlivese e imolese e della Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche, è assolutamente imprescindibile.”

Le borse di studio, ricerca e tirocinio formativo prevedono alcuni bandi destinati esclusivamente a soci e figli di soci e altri rivolti a tutti i giovani residenti nelle aree di competenza della Banca e comuni limitrofi. La data ultima per la presentazione delle candidature è fissata al 30 aprile 2019.

Borse di studio e ricerca per i soci e figli dei soci

Sono previste 33 borse così suddivise: due borse di ricerca da 1.500 euro ciascuna per progetti in ambito agro-alimentare, sociale e innovazione; una borsa da 1.500 euro per dottorato in discipline economiche; 20 borse da mille euro ciascuna per tesi di laurea magistrale in qualsiasi indirizzo di studio con votazione 110 e lode; dieci borse da 500 euro ciascuna per tesi di laurea triennale in qualsiasi indirizzo di studio con votazione 110 e lode.

Borse di studio e ricerca per giovani residenti nei territori della Banca

Sono previste tre borse di ricerca del valore di 3mila euro ciascuna destinate a tematiche specifiche: “Risvolti economici, sociali, ambientali del consumo etico e impatto sulla nostra vita”; “Il futuro della terra, costruire una economia locale più sostenibile”; “Persone disabili, quale futuro senza l’aiuto delle famiglie?”.

Borse di lavoro per 18 posti di tirocinio semestrale del “Progetto di crescita professionale” presso aziende del territorio

La Fondazione Multifor, in convenzione con la Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche, realizza un progetto di Crescita Professionale che prevede l’inserimento di diciotto neo laureati in aziende del territorio in tirocinio formativo della durata di sei mesi finalizzato all’inserimento nel mondo del lavoro. La Bcc finanzia il progetto con un contributo di sostegno complessivo fino a 36mila euro. Per candidarsi occorre inserire il proprio curriculum sul sito della Fondazione Multifor www.multifor.it .

Premio “Luigi e Giuseppe Piazza”

Il bando intitolato a Luigi e Giuseppe Piazza del valore di mille euro è destinato a laureati in Scienze dell’economia e gestione aziendale o Scienze economiche o Finanza o diplomati di istituti tecnici del settore economico negli anni 2017 e 2018.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.