Nuovi campioni per il Faenza nuoto

Articolo redatto nell’ambito del corso “Scrivere per il Web” del liceo Torricelli-Ballardini

I “pesci” faentini portano l’oro a casa. Il Centro Sub Nuoto Club 2000 Faenza ha visto due nuovi emergenti nella categoria “Juniores 18” e “Ragazzi” arrivare primi nelle finali dei campionati regionali in vasca corta della Federnuoto che si svolte a Forlì sabato 3 e domenica 4 marzo. Vince Stefano Raffaele Berti nella categoria “Juniores 18” nei 50 metri stile libero in 24.13, e Gaia Gionta nella categoria “Ragazzi”, arrivando prima nei 200 rana con il tempo di 2’41.05. Una vera rivincita per due atleti che si erano sempre visti portare via la vittoria dai propri concorrenti, una grande soddisfazione per loro e per coloro che li allenano e li seguono.

Berti Stefano Raffaele, primo posto ai recenti campionati regionali. In foto di copertina invece Gaia Gionta.

Nuoto Faenza, altre medaglie per i giovani

Seguono ai primi due vincitori, altri quattro giovani che hanno completato il quadro di vittorie: parliamo di Michele Busa nella categoria “Juniores 17” nei 50 stile libero in 23.60 e nei 200 farfalla in 2’05.79; Sofia Salaroli nella categoria “Cadetti” nei 200 e nei 400 misti oltre che nei 400 rana. A occupare il secondo posto c’è Busa nei 50 dorso e vince il terzo posto Gaia Gionta nei 100 rana. Era tempo di campionati regionali anche per i nuotatori master, impegnati tra domenica 25 febbraio e domenica 4 marzo, allo stadio del nuoto di Riccione. La pattuglia faentina ha partecipato con soli 7 atleti, ma non sono mancate le soddisfazioni per nessuno di loro, oltre ad aver ottenuto il 28esimo posto di squadra.

Nella competizione era compresa anche la categoria del nuoto artistico, ma è stata rinviata a data indefinita causa maltempo e le pessime condizioni delle strade dell’emilia romagna. Allo stesso modo, sono state rinviate le partite delle squadre giovanili di pallanuoto, che sono già state informate del giorno e del luogo in cui si terranno le gare. Tutte le competizioni si completeranno tra sabato 10 e domenica 11 marzo.

Spano Federica

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.