Nasce Gruppo Fotografia Aula 21: unire giovani, formazione e grandi eventi

Partiti dallo scattare le foto di classe del proprio istituto, sono arrivati a costituire un’associazione in grado di unire giovani appassionati di fotografia con tanta voglia di mettersi in gioco negli eventi della città. Il progetto associativo Gruppo Fotografia Aula 21 nasce quasi spontaneamente a fine dell’anno scolastico 2017/2018 dalla volontà di portare il Gruppo Fotografia del liceo Torricelli-Ballardini a un livello organizzativo strutturale più alto e garantirebbe la piena apertura a tutti i giovani faentini dai 15 fino ai 30 anni. La nuova associazione si presenterà ufficialmente venerdì 21 settembre 2018 con una presentazione al Museo Carlo Zauli (ore 18.30) e al Podere La Berta (ore 21.30).

Due gli intenti principali dell’associazione: un laboratorio fotografico legato alla formazione e la partecipazione a grandi eventi. La struttura associativa permetterà al gruppo di accrescere le sue potenzialità e la sua grande forza creativa scaturita dai giovani impegnati anche in ambiti di maggior calibro e visibilità. Il mondo espanso della fotografia a Faenza permetterà al Gruppo Fotografia Aula 21 di dedicarsi a servizi anche per privati, sempre mantenendo ben presente la dimensione amatoriale fotografica in cui opera. Ogni servizio fotografico già compiuto è sempre svolto in chiave formativa, con incontri preparatori ed elaborazione di un cronogramma specifico.

Gruppo Fotografia Liceo: la partecipazione agli eventi faentini

Gli scatti e gli impegni sono cresciuti nel corso del tempo, da qui la decisione degli organizzatori di costituire una realtà parallela a quella prettamente scolastica. «Nel 2016, quando fondammo il Gruppo Fotografia Liceo, eravamo ben lontani dal pensare a un’associazione o a un futuro fuori dalle mura della scuola – scrivono i ragazzi del Gruppo – Piano piano però, l’idea è maturata dentro di noi, portandoci, questa estate, a costruire il Gruppo Fotografia Aula 21. Un sogno che parla di gioventù, di passione, di creatività e di stimolo all’impegno civile e sociale, alla professionalità. Le nostre due dimensioni sono sempre state quella educativa, vissuta fino ad ora nel liceo Torricelli-Ballardini, e quella professionale, sperimentata nei grandi eventi a cui abbiamo partecipato. Così questo binomio sarà nel nuovo orizzonte del Gruppo Fotografia, coniugato nelle sue due anime, ma sempre presente. Un grazie particolare – concludono i ragazzi – va alle persone che si sono fidate di noi e ci hanno concesso di fotografare momenti particolari dei loro eventi, della loro vita e della loro quotidianità».

Il futuro si prospetta dedicato anche alla formazione delle ragazze e dei ragazzi, nell’ottica di poter preparare i componenti del Gruppo a una possibile scelta professionale considerata e maturata. Non a caso, alcuni soci frequentano già Istituti Superiori dedicati all’arte e alla fotografia. Il progetto associativo si realizzerà anche nella continuativa presenza nelle scuole, alle quali il Gruppo Fotografia Aula 21 proporrà un percorso di Alternanza Scuola Lavoro.

Dal progetto scolastico del liceo Torricelli-Ballardini alla nascita dell’associazione

Il progetto Gruppo Fotografia nasce a cavallo tra il 2016 e il 2017 tra le mura del liceo Torricelli-Ballardini, dall’idea di due rappresentanti d’Istituto. L’intenzione originaria era quella di risolvere le questioni riguardanti la fotografia all’interno del liceo, come foto di classe o durante gli eventi, attraverso gli studenti stessi. Durante l’anno però, dopo notevoli sforzi per accorpare ragazzi e ragazze di differente età con diverse vocazioni liceali, il Gruppo Fotografia Liceo ha progressivamente acquistato identità e forza organizzativa. Proprio nel mese di maggio 2017 il GFL ha partecipato alla sua prima edizione di Distretto A Weekend in veste di fotografi ufficiali dell’evento. Da quel fortuito aggancio è nata una proficua collaborazione con gli organizzatori della Cena Itinerante, che ha portato a ben due mostre temporanee elaborate dal Gruppo e alla partecipazione all’edizione 2018 del Distretto A Weekend.

Nell’anno scolastico 2017/2018 il Gruppo Fotografia Liceo ha preso forza con nuove entrate, soprattutto rosa. Questa rinnovata forza ha permesso al Gruppo di realizzare servizi di reportage durante, per esempio, Be Again, realizzato da Atelier Be. Durante l’anno scolastico 2017 il Gruppo ha partecipato, sempre per mezzo della fotografia, a eventi culturali del nostro tessuto cittadino, come le attività della Scuola Penny Wirton, oppure “Classici Contro. Dika”, spettacolo svoltosi al Teatro Masini. Ancora, il GFL ha partecipato a Tres Dotes, Festival di Poesia di Tredozio: esperienza che ha favorito, lungo i tre giorni di convivenza, la creazione di un legame non indifferente tra i componenti del gruppo. Tutta l’estate 2018 è stata impegnata dai servizi fotografici svolti per Podere la Berta, un’intensa esperienza in mezzo a vigne e piatti squisiti. L’ultimo grande evento che ha visto impegnati i componenti del Gruppo Fotografia Liceo è stato Argillà Italia. E il Gruppo Fotografia Liceo? Il preesistente progetto rimarrà destinato ad una dimensione prettamente liceale, nel puro mantenimento dello spirito di servizio alla comunità con cui era nato.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.